Classe Emerald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Emerald
Classe E
HMS Enterprise WWII IWM FL 005389.jpg
L'HMS Enterprise
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
TipoIncrociatore leggero
Numero unità2
ProprietàNaval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Impostazione1918
Entrata in servizio1926
Caratteristiche generali
Dislocamento7 580 t
Stazza lorda9.435 tsl
Lunghezza170 m
Larghezza16,6 m
Pescaggiom
Velocità33 nodi (61 km/h)
Autonomia1 350  miglia a 32 nodi (2 500 km a 59 km/h)
Equipaggio572
Armamento
Artiglieria
  • Emerald
    • 7 cannoni da 152 mm singoli
  • Enterprise
    • 2 cannoni da 152 mm in installazione binata
    • 5 cannoni da 152 mm singoli
  • 3 cannoni da 102 mm singoli
  • 2 cannoni QF 2 "Pom Pom" da 40 mm antiaerei
  • 9 cannoncini
Siluri4 impianti quadrinati da 533 mm
Mezzi aereiUn aereo (poi rimosso)

[senza fonte]

voci di classi di incrociatori presenti su Wikipedia

La classe Emerald, nota anche classe E è stata una classe di incrociatori leggeri della Royal Navy britannica. Inizialmente venne prevista la costruzione di tre unità, poi ridotte a due nel novembre 1918. Vennero quindi costruite solamente la HMS Emerald (D66) e la HMS Enterprise (D52). Le navi vennero ordinate nel marzo 1918, negli ultimi mesi della prima guerra mondiale, e disegnate per avere una elevata velocità di punta a scapito di altre qualità, per essere utilizzate contro i temuti nuovi incrociatori tedeschi classe Brummer e contro le unità posamine nel Mare del Nord.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Modifiche successive[modifica | modifica wikitesto]

Navi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina