Classe T (sommergibile Regno Unito)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Classe T
HMS Thorn.jpg
L' HMS Thorn
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Naval Jack of the Netherlands.svg
Naval Ensign of Israel.svg
Tiposommergibile a lunga autonomia
Numero unità53
ProprietàRoyal Navy
Caratteristiche generali
Lunghezza84,3 m
Larghezza7,8 m
PropulsioneDue motori Diesel da 2.500 hp ciascuno
Due motori elettrici da 1.450 HP ciascuno
Due eliche
Autonomia4.500 n.mi. a 11 nodi (8.330 km a 20 km/h) in superficie
Equipaggio48
Armamento
Artiglieria1 cannone da 101 mm
Siluri10 tubi lanciasiluri da 533mm in seguito 8 da 533 e 3 poppieri pari calibro con 24 siluri
voci di classi di sommergibili presenti su Wikipedia

I sommergibili classe T o Triton della Royal Navy britannica sono stati una classe di 53 unità progettate negli anni trenta per rimpiazzare le precedenti classi O, P e R. Costruiti subito prima e durante la seconda guerra mondiale, ebbero un ruolo importante nella flotta subacquea britannica. Quattro unità in servizio con la Koninklijke Marine erano conosciute come classe Zwaardfisch.

Dopo la fine del conflitto, le prime unità della classe vennero demolite e le restanti convertite in mezzi antisommergibile per contrastare la crescente minaccia sottomarina sovietica. L'ultima unità, il Tiptoe, venne ritirata dal servizio attivo nel 1969, ma il sommergibile Tabard venne mantenuto come nave addestramento fino al 1974. Il Truncheon, ultima unità sopravvissuta della classe, in servizio con la marina militare israeliana con il nome di INS Dolphin, venne demolito nel 1977.

Unità della classe T[modifica | modifica wikitesto]

Group One[modifica | modifica wikitesto]

Group Two[modifica | modifica wikitesto]

Group Three[modifica | modifica wikitesto]

Altri 14 sottomarini furono impostati ma solo 5 vennero completati:

Altri 9 vennero ordinati ma la loro costruzione venne cancellata il 29 ottobre 1945 a seguito della cessazione delle ostilità:

  • HMS Thor (P349)[3]
  • HMS Tiara (P351)
  • HMS Theban (P341)
  • HMS Talent (P343)
  • HMS Threat (P344)
  • altri quattro senza nome (P345, P346, P347 e P348).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina
  1. ^ (EN) HMS Turbulent (N 98), su uboat.net. URL consultato il 12 settembre 2018.
  2. ^ (ES) HMS Truncheon (P 353), su uboat.net. URL consultato il 12 settembre 2018.
  3. ^ (EN) HMS Thor (P 349), su uboat.net. URL consultato il 12 settembre 2018.