Classe V (sommergibile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la classe di sommergibili della Royal Navy della prima guerra mondiale, vedi Classe V (sommergibile 1914).
Classe V
HMS Voracious SLV Green 1945.jpg
HMS Voracious
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Naval Ensign of Denmark.svg
Naval Ensign of Free France.svg
Naval Ensign of Greece (1863-1924 and 1935-1970).svg
Flag of Norway, state.svg
Tiposommergibile
ClasseV
Numero unità22 (completati)
42 (pianificati)
Utilizzatore principaleNaval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Altri utilizzatoriNaval Ensign of Denmark.svg Kongelige danske marine
Naval Ensign of Free France.svg FNFL
Naval Ensign of Greece (1863-1924 and 1935-1970).svg Vasilikón Naftikón
Flag of Norway, state.svg Kongelige Norske Sjøforsvaret
Ordine5 dicembre 1941
CostruttoriVickers-Armstrong
CantiereBarrow
Impostazione11/1942
Varo20/7/1943
Completamento11/1943
Radiazione03/1950
Destino finaledemolito
Caratteristiche generali
Dislocamento in immersione740 t.
Dislocamento in emersione658 t.
Lunghezza62,3 m
Larghezza4,9 m
Pescaggio4,65 m
Profondità operativa90 m
Propulsione2 motori diesel tipo Paxman
2 motori elettrici
2 eliche
Velocità in immersione 8,5 nodi
Velocità in emersione 14 nodi
Equipaggio33
Armamento
Artiglieria1 cannone QF 3-inch 20 cwt da 3 in (76 mm)
Siluri4 tubi lanciasiluri da 21 in (530 mm)
4 siluri Mk VIII da 21 in (530 mm)
Note
i dati si riferiscono al Vampire

i dati sono tratti da navypedia.org

voci di classi di sommergibili presenti su Wikipedia

La classe V (ufficialmente: "U-Class Long hull 1941–42 programme") è stata una classe di 22 sommergibili prodotti dall'industria navale Vickers-Armstrong per la Royal Navy tra il 1942 e il 1945, e operatono durante la seconda guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

42 sommergibili furono ordinati su questo progetto, tutti furono costruiti da Vickers-Armstrong (a Barrow-in-Furness o a Walker-on-Tyne), ma solo 22 furono completati. Da notare che 7 di questi sommergibili ricevettero un nome con l'iniziale "U" (all'inverso, 4 sommergibili della classe U ricevettero un nome con l'iniziale "V").

I sommergibili della classe V erano molto simili a quelli precedenti della classe U (scafo corto), dei queli essi costituivano il lineare sviluppo; ma i classe V avevano uno scafo a pressione di 3/4 pollici invece di 1/2 pollici per immersioni più profonde, inoltre essi avevano una poppa allungata (scafo lungo) e affinata per ridurre il rumore e migliorare la navigazione subacquea.

La classe V era a volte chiamata classe Vampire, dal nome del sommergibile HMS Vampire (P72).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sommergibili[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Furono pianificati 42 sommergibili su 3 lotti, ma alla fine ne furono realizzati solo 22 (8 + 12 + 2).

8 sommergibili ordinati il 5 dicembre 1941
  1. HMS Venturer (P68), trasferito alla Norvegia nel 1946 come KNM Utstein
  2. HMS Viking (P69), trasferito alla Norvegia nel 1946 come KNM Utvær
  3. HMS Veldt (P71), completato e trasferito nel 1943 alla Marina reale greca come RHS Pipinos (Y-8)[1]
  4. HMS Vampire (P72)
  5. HMS Vox (P73)
  6. HMS Vigorous (P74)
  7. HMS Virtue (P75)
  8. HMS Visigoth (P76)
18 sommergibili ordinati il 24 maggio 1942, ma 6 cancellati nel 1944
  1. HMS Vivid (P77)
  2. HMS Voracious (P78)
  3. HMS Vulpine (P79), trasferito alla Danimarca nel 1947 come Støren (U2/S322)
  4. HMS Varne (P81)
  5. HMS Upshot (P82)
  6. HMS Urtica (P83)
  7. HMS Vineyard (P84), completato come Doris (P84) per la Marina della Francia libera
  8. HMS Variance (P85), trasferito nel 1944 alla Norvegia come KNM Utsira (P 86)
  9. HMS Vengeful (P86), trasferito alla Grecia nel 1945 come Delfin (Y-9)
  10. HMS Vortex (P87), completato come Morse (T3) per la Francia libera, poi trasferito alla Danimarca nel 1947 come KDM Sælen
  11. HMS Veto (P88), cancellato il 23 gennaio 1944 e demolito
  12. HMS Virile (P89), cancellato il 23 gennaio 1944 e demolito
  13. HMS Visitant (P91), cancellato il 23 gennaio 1944 (mai impostato)
  14. HMS Upas (P92), cancellato nel febbraio 1944 e demolito
  15. HMS Ulex (P93), cancellato nel febbraio 1944 (mai impostato)
  16. HMS Utopia (P94), cancellato nel febbraio 1944 (mai impostato)
  17. HMS Virulent (P95), trasferito alla Grecia nel 1946 come Argonaftis (U15)
  18. HMS Volatile (P96), trasferito alla Grecia nel 1946 come Triaina
6 sommergibili ordinati il 17 novembre 1942, ma 4 cancellati nel 1944
  1. HMS Votary (P29), trasferito alla Norvegia nel 1946 come Uthaug
  2. HMS Vagabond (P18)
  3. HMS Vantage, cancellato il 23 gennaio 1944 (mai impostato)
  4. HMS Vehement (P25), cancellato il 23 gennaio 1944 (mai impostato)
  5. HMS Venom (P27), cancellato il 23 gennaio 1944 (mai impostato)
  6. HMS Verve (P28), cancellato il 23 gennaio 1944 (mai impostato)
Infine, 10 sommergibili furono ordinati nel 1943 Programme, ma tutti furono cancellati il 20 novembre 1943, 8 di questi non ebbero un nome
  1. HMS Unbridled (P11), cancellato il 20 novembre 1943 (mai impostato)
  2. HMS Upward (P16), cancellato il 20 novembre 1943 (mai impostato)
  3. Altri 8 sommergibili senza nome

Altre marine[modifica | modifica wikitesto]

Naval Ensign of Denmark.svg Kongelige danske marine
  • Støren, ex HMS Vulpine (P79)
  • Sælen, ex Morse (P87), ex HMS Vortex (P87)
Naval Ensign of Free France.svg FNFL
  • Doris (P84), ex HMS Vineyard (P84)
  • Morse (P87), ex HMS Vortex (P87)
Naval Ensign of Greece (1863-1924 and 1935-1970).svg Vasilikón Naftikón
  • Pipinos (Y8), ex HMS Veldt (P71)
  • Delfin (Y9), ex HMS Vengeful (P86)
  • Argonaftis, ex HMS Virulent (P95)
  • Triaina, ex HMS Volatile (P96)
Flag of Norway, state.svg Kongelige Norske Sjøforsvaret
  • Utstein, ex HMS Venturer (P68)
  • Utvær, ex HMS Viking (P69)
  • Utsira, ex HMS Variance (P85)
  • Uthaug, ex HMS Votary (P29)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) RHS Pipinos (P 71), su uboat.net. URL consultato il 14 settembre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]