Clash Royale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Clash Royale
videogioco
Screenshot Clash Royale.png
Schermata di caricamento.
PiattaformaiOS, Android
Data di pubblicazioneiOS:
4 gennaio 2016
Android:
16 febbraio 2016
GenereStrategia
SviluppoSupercell
PubblicazioneSupercell
Supportodownload
Fascia di età7+

Clash Royale è un videogioco strategico del 2016, sviluppato e pubblicato da Supercell per sistemi iOS e Android.

Il gioco è stato reso disponibile per la prima volta a partire dal 4 gennaio 2016 soltanto per dispositivi iOS.[1] Il 16 febbraio ne è stata pubblicata una versione anche per Android.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Clash Royale è un videogioco di strategia in tempo reale dove i giocatori collezionano e potenziano carte da gioco, molte delle quali basate sui personaggi dell'universo di Clash of Clans e non solo per duellarsi.

Durante la battaglia i due sfidanti cercheranno di distruggere una o più torri dell'avversario per vincere la partita. Se i due giocatori non distruggeranno, o risulterà distrutta la stessa quantità di torri, anche dopo i tempi supplementari, la partita risulterà in un pareggio e nessuno dei due verrà ricompensato con un baule e non ci sarà una perdita/guadagno di trofei e oro.

Ogni carta presente all'interno del gioco è unica e il mazzo da gioco può essere composto da sole 8 di esse per volta. Si hanno a disposizione 3 slot per 3 mazzi diversi (dal livello 8 se ne ottengono altri 2), ma ovviamente può esserne utilizzato solo uno per volta.

Bauli[modifica | modifica wikitesto]

Si possono ottenere nuove carte aprendo bauli vinti negli scontri. Ogni baule, in base alla rarità e/o al suo prezzo, garantisce delle ricompense diverse: più il baule è raro, più saranno le possibilità che al suo interno si trovi una grande quantità di carte rare, epiche o leggendarie.

Ci sono vari tipi di bauli, tra cui il Baule omaggio (il quale si può ricevere nelle missioni), il Baule d'argento, il Baule d'oro, il Baule della corona (si guadagna ottenendo 10 corone nelle battaglie multigiocatore. Questo è disponibile solamente ogni 24 ore), il Baule Gigante, il Baule Magico, Baule Costruibile che si ottiene mensilmente nelle leghe e i 3 bauli più difficili da trovare: il Baule Super magico, il Baule Epico (che contiene solo carte epiche) e il Baule Leggendario che contiene solo una carta leggendaria e poi i bauli dei tornei e delle sfide che si ottengono in base alla quantità di vittorie ottenute in una sfida e al posizionamento nei tornei. Infine il baule della guerra tra clan, ottenibile nell'omonima sfida, al termine della stagione di guerra, secondo il miglior piazzamento (similmente al baule costruibile).

Carte[modifica | modifica wikitesto]

Le carte in Clash Royale sono in tutto 88 e sono classificate in base al loro grado di rarità all'interno del gioco. Sono presenti carte comuni, le più semplici da trovare nei bauli, carte rare, carte epiche e carte leggendarie, che sono le più difficili da trovare.

Valuta[modifica | modifica wikitesto]

Sono presenti due tipi di valuta: l'oro e le gemme.

  • L'oro è ottenibile aprendo bauli, vincendo battaglie, donando carte ai membri del proprio clan o acquistandolo tramite il negozio presente nell'app. Esso serve a migliorare le proprie carte per aumentarne le statistiche o per acquistare carte dallo shop.
  • Le gemme sono ottenibili dal baule omaggio e dal baule della corona, al completamento di alcune missioni, e tramite acquisto di esse in-app; sono utilizzate per velocizzare i progressi nel gioco.

Arene[modifica | modifica wikitesto]

Sono presenti 12 arene in totale, divise per numero di trofei di cui il giocatore dispone. Ogni arena aggiunge delle carte possibili da trovare nei bauli (ad eccezione dell'ultima) e varia di aspetto grafico. Al superamento dei 4000 trofei si entra nelle leghe, divise sempre in base al numero dei suddetti. Al termine di una stagione della lega, i giocatori con oltre 4000 trofei vengono riportati a una quota standard.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Announcement, su clashroyale.com. URL consultato il 7 giugno 2016.
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi