Chrysler Neon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Dodge Neon" rimanda qui. Se stai cercando il modello Dodge dalle caratteristiche sportive prodotto dal 2003 al 2005, vedi Dodge Neon SRT-4.
Chrysler Neon
Una Chrysler Neon del 2001
Una Chrysler Neon del 2001
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Chrysler
Tipo principale Berlina
Altre versioni Coupé
Produzione dal 1995 al 2005
Serie Prima serie (1995-1999)
Seconda serie (2000-2005)

La Neon è stata un'autovettura compact prodotta dalla Chrysler dal 1993 al 2001. Negli Stati Uniti venne commercializzata con marchio Plymouth e Dodge, mentre in Messico, Europa, Canada ed in altri mercati con marchio Chrysler. Ha sostituito la Dodge Shadow, le Plymouth Sundance/Duster e le Dodge/Plymouth Colt. La versione a due porte ha invece sostituito la Plymouth Laser.

La prima serie (1995-1999)[modifica | modifica wikitesto]

Chrysler Neon I
Una Plymouth Neon del 1995
Una Plymouth Neon del 1995
Descrizione generale
Versioni Berlina quattro porte
Coupé due porte
Anni di produzione Dal 1995 al 1999
Dimensioni e pesi
Lunghezza 5.268 mm
Larghezza 1.890 mm
Altezza 1.415 mm
Passo 2.870 mm
Massa 1.578-1.642 kg
Una Dodge Neon berlina prodotta per il mercato statunitense

La prima generazione del modello era disponibile in versione berlina quattro porte e coupé due porte. I motori disponibili dei quattro cilindri in linea da 2 L di cilindrata che differivano dal tipo di distribuzione. La versione monoalbero erogava 132 CV di potenza e 175 N•m di coppia, mentre quella bialbero sviluppava 150 CV e 180 N•m. Il cambio era manuale a cinque rapporti oppure automatico a tre marce.

La seconda serie (2000–2005)[modifica | modifica wikitesto]

Chrysler Neon II
Una Plymouth Neon prodotta dal 2000 al 2001
Una Plymouth Neon prodotta dal 2000 al 2001
Descrizione generale
Versioni Berlina quattro porte
Anni di produzione Dal 2000 al 2005
Dimensioni e pesi
Lunghezza 4.430 mm
Larghezza 1.710 mm
Altezza 1.420 mm
Passo 2.670 mm
Una Dodge Neon prodotta per il mercato statunitense dal 2003 al 2005

Questa generazione del modello fu disponibile solo in versione berlina quattro porte. I motori offerti erano due quattro cilindri in linea che avevano una cilindrata, rispettivamente, di 1,6 L e 2 L. Il cambio era manuale a cinque rapporti oppure automatico a tre o quattro marce.

La nuova generazione era più avanzata e sofisticata della prima. Fu migliorata anche l'abitabilità. Nel 2001 uscì di produzione la versione della Neon con marchio Plymouth. Quest'ultimo, infatti, nell'anno citato fu soppresso.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) James Flammang, Ron Kowalke, Standard Catalog of American Cars 1976-1999, Krause Publications, 1999, ISBN 0-87341-755-0.
automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili