Chrysler Phaeton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chrysler Phaeton
Chrysler Phaeton 2.JPG
Descrizione generale
Costruttore Stati Uniti  Chrysler
Tipo principale Concept car
Produzione nel 1997
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 5461 mm
Larghezza 1981 mm
Altezza 1397 mm
Chrysler Phaeton 1.jpg

La Chrysler Phaeton è una concept car realizzata dalla Chrysler nel 1997.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

La vettura, con carrozzeria cabriolet, è stata realizzata ispirandosi alla Newport Phaeton del 1941. La denominazione Phaeton viene da Phaeton, una carrozza sportiva aperta a quattro grandi ruote, in voga nei secoli XIX e XX.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

L'auto è in configurazione cabriolet. Come propulsore, la Phaeton era dotata di un V12 5.4 da 425 cv gestito da un cambio automatico a quattro rapporti. Era equipaggiata con sospensioni indipendenti con schema a quadrilatero, derivati dalla Dodge Viper. Gli interni sono realizzati con l'impiego di pelle pregiata, legno Zebrano e metallo satinato e, a dispetto dell'epoca, la vettura è stata dotata di divisorio tra i sedili anteriori e quelli posteriori. Entrambe le sezioni che si vanno così a creare sono dotate di radio, climatizzatore e sistemi di navigazione indipendenti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The outrageous Chrysler Phaeton 1997 concept car, su allpar.com. URL consultato il 20 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili