Christian Hendrik Persoon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Christian Hendrik Persoon.

Christian Hendrik Persoon (Stellenbosch, 1º febbraio 1761Parigi, 16 novembre 1836) è stato un botanico e micologo sudafricano. Considerato come il padre della sistematica micologica, viene definito da C.G. Lloyd uno degli autori più importanti in questo campo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

C.H. Persoon nacque nel 1761 a Stellenbosch in Sudafrica da genitori di origine olandese e tedesca e morì nel 1836, in povertà, a Parigi.

Poco si conosce di lui durante gli anni in cui visse in Sudafrica.

Nel 1775, a tredici anni lasciò il Sudafrica, per non tornarci mai più.

Nel 1776, dopo la morte del padre, Christian Daniel Persoon, restò orfano e trascorse parte della sua infanzia in Germania, per stabilirsi poi definitivamente a Parigi.

C.H. Persoon era un allievo serio e scrupoloso, si era trasferito a Lingen (Germania) per studiare prima teologia e poi medicina. Presentò subito un grande interesse per la botanica e la micologia, che poi studio all'Università di Leida (Paesi Bassi) ed all'università di Gottinga (Germania).

Nel 1799 ricevette il PhD del Deutsche Akademie des Naturforscher ad Erlangen, riconoscimento per il suo lavoro nella classificazione dei funghi.

Organizzava il suo lavoro in un armadietto medico, dedicando il suo tempo libero alla botanica e pubblicò vari manuali sui funghi.

Una sua opera importante fu la Synopsis Methodica Fungorum (1801), considerato uno dei più importanti lavori di sistematica dei funghi in letteratura micologica.

Raccolse specie botaniche di tutto il mondo in un importante erbario che fu comprato nel 1825 dal governo olandese per un importo di 800 fiorini ed è attualmente ospitato presso il Nationaal Herbarium Nederland a Leida.

Diede un contributo notevole all'adozione della tassonomia micologica di Linneo e subì, nei suoi studi, l'influenza di Elias Magnus Fries.

In suo onore fu creato il genere Persoonia comprendente arbusti australiani.

Le opere[modifica | modifica wikitesto]

Tra le opere di C.H. Persoon citiamo:

  • Observationes mycologicae (1795-1799)
  • Icones et Descriptiones Fungorum Minus Cognitorum (Lipsia, 1798)
  • Synopsis methodica Fungorum (2 vol., 1801)
  • Species plantarum (5 vol., 1817-1827)
  • Traité des champignons comestibles (1819)
  • Mycologica Europaea (3 vol., 1822-1828)

Taxa descritti da Persoon[modifica | modifica wikitesto]

Specie di funghi[modifica | modifica wikitesto]

Generi di funghi[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pers. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Christian Hendrik Persoon.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN73908138 · ISNI (EN0000 0000 8153 6624 · LCCN (ENn87122242 · GND (DE116091509 · BNF (FRcb12240680r (data) · NLA (EN35169345 · BAV ADV11055046 · CERL cnp00929870