Chi vuole essere Fabri Fibra?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chi vuole essere Fabri Fibra?
ArtistaFabri Fibra
Tipo albumStudio
Pubblicazione10 aprile 2009
Durata41:05
Dischi2
Tracce10
GenereElettrorap
Alternative rap
Hip house
EtichettaUniversal
ProduttoreBig Fish, Mastermaind, Medeline
Registrazione2008
FormatiCD+DVD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia
(vendite: 30 000)
[1]
Fabri Fibra - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo
(2010)
Singoli
  1. Incomprensioni
    Pubblicato: 6 marzo 2009
  2. Speak English
    Pubblicato: 22 maggio 2009

Chi vuole essere Fabri Fibra? è il quinto album in studio del rapper italiano Fabri Fibra, pubblicato il 10 aprile 2009 dalla Universal.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album è un album in studio lavorato e nominato come street album, e contiene un DVD di scene inedite della vita privata di Fibra e di alcune registrazioni in studio, il titolo del DVD è riferito alla vita di Fibra, cioè chi vorrebbe fare quel tipo di vita. Si tratta del primo album del rapper a non presentare alcuna collaborazione con il fratello minore Nesli.

Il primo singolo estratto dal disco è Incomprensioni ed è cantato in compagnia di Federico Zampaglione, voce dei Tiromancino, mentre il secondo singolo estratto è Speak English, il cui video è stato registrato in Inghilterra. Il singolo Donna famosa è stato usato come colonna sonora nel videogioco di EA sports FIFA 10.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Chi vuole essere Fabri Fibra? (feat. Daniele Vit) - 3:56
  2. Dieci euro in tasca (feat. Supa) - 4:06
  3. Speak English - 3:57
  4. Donna famosa - 4:20
  5. Via vai (feat. Dargen D'Amico) - 4:18
  6. In quel posto - 3:55
  7. Extralarge (feat. Vincenzo da Via Anfossi) - 3:42
  8. In testa (feat. Noyz Narcos) - 3:51
  9. Alla fine di tutto questo - 4:26
  10. Incomprensioni (feat. Federico Zampaglione) - 4:22

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 24 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]