Bernardino Busi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bernardino Busi
Busi Bernardino 1968-69.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1976
Carriera
Giovanili
Brescia
Squadre di club1
1963-1966Brescia13 (0)
1966-1967Reggina7 (0)
1967-1973Brescia179 (0)
1973-1974Genoa11 (0)
1974-1976Mantova67 (1)
Carriera da allenatore
1986-1997CremoneseVice[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bernardino Busi (Botticino, 22 febbraio 1944) è un ex calciatore italiano, di ruolo libero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Busi affrontato da Enzo in un Brescia-Roma della stagione 1969-70.

Inizia nelle Giovanili del Brescia Calcio e subito si distingue per l'innata predisposizione nel dirigere il reparto arretrato e per le ottime qualità tecniche, tanto da indurre l'allora allenatore del Brescia Calcio, Renato Gei, ad aggregarlo in prima squadra già nella stagione 1963-1964.

Consociuto anche come Dino, comincia la sua carriera professionistica debuttando con le Rondinelle il 15 settembre 1963 a Varese (Varese-Brescia 4-0).

Nel corso della sua prima stagione disputò due incontri, debuttando al Rigamonti nell'incontro contro la Simmenthal Monza (2-0 il risultato finale).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1988, edizioni Panini, pag. 264

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini; Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia 1911-2007 - tremila volte in campo, Geo Edizioni, 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]