Banca africana di sviluppo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banca africana di sviluppo
(EN) African Development Bank
(FR) Banque africaine de développement
Logo BAD Horizontal.jpg
AbbreviazioneAfDB
TipoOrganizzazione internazionale
Fondazione4 agosto 1963
Sede centraleCosta d'Avorio Abidjan
Area di azione78 paesi
PresidenteNigeria Akinwumi Adesina
Sito web

La Banca africana di sviluppo (AfDB) è un'istituzione finanziaria non-profit avente lo scopo di aiutare lo sviluppo economico e il processo sociale delle nazioni africane. Al gruppo fanno parte non solo Paesi africani, ma anche europei, americani e asiatici.

La AfDB è stata fondata nel 1964 e comprende tre entità: la banca africana di sviluppo, il fondo africano di sviluppo (ADF) e il fondo fiduciario della Nigeria.[1]

La missione della AfDB è quella di combattere la povertà e migliorare le condizioni di vita del continente africano attraverso la promozione di investimenti di capitali pubblici e privati in progetti e programmi che possano contribuire allo sviluppo economico e sociale. La AfDB è un provider per i governi africani e le società private che investono nei 78 Paesi membri. Tra le altre funzioni dell'organizzazione, vi sono quella di erogare prestiti e capitali, fornire assistenza tecnica al settore pubblico e a quello privato, assistere i Paesi nell'implementazione e nel coordinamento delle politiche locali e non solo.[1]

L'ADF è l'organismo deputato a erogare prestiti a tasso d'interesse agevolato nei confronti dei Governi regionali africani membri più poveri, per promuovere una compensazione più eque nell'approvvigionamento sui mercati.

La sede originaria era a Abidjan (Costa d'Avorio), ma nel 2003 si è spostata a Tunisi (Tunisia) a causa della guerra civile ivoriana, prima di tornare in Costa d'Avorio nel 2014.[2]

Il 28 ottobre 1987 le è stato riconosciuto lo status di osservatore dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Paesi membri[modifica | modifica wikitesto]

     Paesi beneficiari AfDB

     Paesi beneficiari ADF

     Paesi beneficiari AfDB e ADF

     Paesi membri non africani

Paesi beneficiari AfDB:

Paesi beneficiari ADF:

Paesi beneficiari AFDB e ADF:

Paesi membri non africani:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN141314224 · ISNI: (EN0000 0004 0367 4799 · BNF: (FRcb11989799h (data)