CAM Pollicino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Autodromo Pollicino)
CAM Pollicino
Autodromo Pollicino 539.jpg
Un Pollicino dell'ATC La Spezia
Descrizione generale
Costruttore Italia  Carrozzeria Autodromo Modena
Tipo Autobus
Allestimento urbano/suburbano
P.T.T. veicolo singolo 2,6 t
Produzione dal 1988 al 2002
Sostituito da Iveco DownTown
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza 5,89, 6,32, 6,89, 7,20 m
Altezza 2,68 m
Altro
Note Ristilizzato dal 1994 (New)
Pollicino New in servizio a Padova

Il CAM Pollicino è un autobus italiano prodotto dal 1988 al 2002.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il Pollicino viene progettato verso la fine degli anni '80 dalla Carrozzeria Autodromo di Modena, per inserirsi sul nascente mercato dei microbus urbani derivati da veicoli commerciali leggeri; in quel periodo comparvero infatti i primi casi di utilizzo di questi mezzi su normali itinerari di linea, al di fuori dei servizi speciali.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il Pollicino è un microbus urbano derivato da veicoli commerciali leggeri (Fiat Ducato e Iveco Turbodaily) dei quali riprende la meccanica ed il pianale. In particolare, sono stati utilizzati i motori FIAT 8140.27s da 2.499 cm3 e 104 cv (76 kw) oppure Iveco da 2.800 cm3, erogante 120cv (84 kW). Sono state inoltre prodotte una versione a benzina, denominata "Pollicino Alterego", e un singolo prototipo a trazione elettrica, denominato "Pollicino Eta Beta".

Il Pollicino possiede un pianale a 620 mm da terra, con accessi a 340 mm.[1]

A partire dal 1994 il Pollicino ha subito un restyling, prendendo la denominazione "Pollicino New". I cambiamenti hanno interessato soprattutto i gruppi ottici e il paraurti anteriore.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Ecco un riepilogo delle versioni prodotte:

CAM Pollicino 35P[2][modifica | modifica wikitesto]

  • Meccanica: Iveco Daily
  • Lunghezza: 6.32 metri
  • Allestimento: Urbano
  • Alimentazione: Gasolio
  • Porte: 2 a libro

CAM Pollicino 20P[3][modifica | modifica wikitesto]

  • Meccanica: Fiat Ducato
  • Lunghezza: 5.30 metri
  • Allestimento: Urbano
  • Alimentazione: Gasolio
  • Porte: 1 a libro

CAM Pollicino TH13[modifica | modifica wikitesto]

  • Meccanica: Iveco Daily
  • Lunghezza: 6.89 metri
  • Allestimento: Urbano
  • Alimentazione: Gasolio
  • Porte: 1 a libro + 1 a battente

CAM Pollicino TH11[modifica | modifica wikitesto]

  • Meccanica: Fiat Ducato
  • Lunghezza: 6.89 metri
  • Allestimento: Urbano
  • Alimentazione: Gasolio
  • Porte: 1 a libro + 1 a battente
Pollicino 35P in servizio a Giulianova nel 2015

CAM Pollicino Interurbano[modifica | modifica wikitesto]

  • Meccanica: Iveco Daily
  • Lunghezza: 7.20 metri
  • Allestimento: Interurbano
  • Alimentazione: Gasolio
  • Porte: 1 o 2, ad espulsione

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Pollicino ha circolato soprattutto in Italia, presso diverse aziende tra cui la ACT di Como; ANM di Napoli; AMAT di Palermo; AMT di Genova; ATAC e COTRAL di Roma; ATC di Bologna; ATC di La Spezia; ATM di Milano e la CTM di Cagliari.

Il Pollicino fu sostituito dal DownTown, autobus di ridotte dimensioni frutto di una collaborazione con l'IVECO disponibile oltre che con la motorizzazione diesel anche a propulsione elettrica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti