Atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade - 100 metri piani femminili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
100 metri piani femminili
Londra 1948
Informazioni generali
Luogo Stadio di Wembley a Londra
Periodo 31 luglio-2 agosto 1948
Partecipanti 38 da 21 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Blankers-Koen Paesi Bassi Paesi Bassi
Medaglia d'argento Dorothy Manley Gran Bretagna Gran Bretagna
Medaglia di bronzo Shirley Strickland Australia Australia
Edizione precedente e successiva
Berlino 1936 Helsinki 1952
Atletica leggera ai
Giochi di Londra 1948
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prova su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prova multipla
Decathlon uomini

La competizione dei 100 metri piani femminili di Atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade si è disputata nei giorni 31 luglio e 2 agosto 1948 allo Stadio di Wembley a Londra

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Camp.ssa europea 1946 11"9 URSS Evgenija Sechenova URSS assente
Primatista mondiale[E 1] 11"5 Record mondiale stagionale Paesi Bassi Fanny Blankers-Koen Presente
Vincitrice Trials USA 12"3 Mabel Walker Presente
  1. ^ Primato stabilito nel 1943 ed eguagliato nell'anno olimpico.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

L'olandese Fanny Blankers-Koen è la dominatrice della specialità fin dal 1943. Il 13 giugno ad Amsterdam eguaglia per la seconda volta il record mondiale con 11"5. Si presenta a Londra da grande favorita.
La sua superiorità è evidente fin dai turni eliminatori: vince batteria e semifinale in 12"0 battendo la britannica Manley (12"1). Tutte le altre concorrenti hanno tempi pari a 12"4 o superiori.
In finale vince con due metri di distacco sulla Manley. Il suo è uno dei titoli più annunciati dell'atletica ai Giochi.
Alla seconda e terza classificata viene assegnato lo stesso tempo, ma la Strickland giunge distanziata di 2 metri dalla Manley.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

9 Batterie 31 luglio 38 partenti Si qualificano le prime 2.
3 Semifinali 2 agosto 6 + 6 + 6 Si qualificano le prime 2.
Finale 2 agosto 6 concorrenti

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Fanny Blankers-Koen Paesi Bassi Paesi Bassi 12"0
2 Viola Myers Canada Canada 12"5
3 Elizabeth McKinnon Australia Australia 12"7
4 Maria Oberbreyer-Trösch Austria Austria n/d
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Shirley Strickland Australia Australia 12"4
2 Birthe Nielsen Danimarca Danimarca 12"9
3 Noemí Simonetto de Portela Argentina Argentina 13"1
4 Benedita de Oliveira Brasile Brasile 13"2
5 Mathilde Decker Lussemburgo Lussemburgo n/d
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Grethe Lovsø Nielsen Danimarca Danimarca 12"6
2 Winifred Sadie Jordan Gran Bretagna Gran Bretagna 12"7
3 Audrey Patterson Stati Uniti Stati Uniti d'America 12"8
4 Joyce King Australia Australia 13"1
5 Beatriz Kretschmer Cile Cile n/d
4ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Cynthia Thompson Giamaica Giamaica 12"4
2 Daphne Robb-Hasenjäger Sudafrica Sudafrica 12"4
3 Mabel Walker Stati Uniti Stati Uniti d'America 12"8
4 Millicent Cheater Canada Canada n/d
5ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Doris Batter Gran Bretagna Gran Bretagna 12"6
2 Kathleen Russell Giamaica Giamaica 12"9
3 Lillian Young Stati Uniti Stati Uniti d'America 13"0
4 Elisabeth Müller Brasile Brasile 13"2
6ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Dorothy Manley Gran Bretagna Gran Bretagna 12"1
2 Phyllis Lightbourn-Jones Bermuda Bermuda 13"0
3 Marie-Thérèse Renard Belgio Belgio 13"6
7ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Olga Šicnerová Cecoslovacchia Cecoslovacchia 12"4
2 Bente Bergendorff Danimarca Danimarca 12"6
3 Helena de Menezes Brasile Brasile 13"2
4 Üner Teoman Turchia Turchia 13"6
8ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Liliana Tagliaferri Italia Italia 12"8
2 Xenia Stad-de Jong Paesi Bassi Paesi Bassi 12"9
3 Phyllis Edness Bermuda Bermuda 13"6
4 Grete Pavlousek Austria Austria n/d
5 Alma Butia Jugoslavia Jugoslavia n/d
9ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Patricia Jones Canada Canada 12"7
2 Grietje de Jongh Paesi Bassi Paesi Bassi 12"9
3 Jeanine Moussier Francia Francia 12"9
4 Liv Paulsen Norvegia Norvegia n/d

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Fanny Blankers-Koen Paesi Bassi Paesi Bassi 12"0
2 Shirley Strickland Australia Australia 12"4
3 Grethe Lovsø Nielsen Danimarca Danimarca 12"7
4 Doris Batter Gran Bretagna Gran Bretagna n/d
5 Liliana Tagliaferri Italia Italia n/d
6 Phyllis Lightbourn-Jones Bermuda Bermuda n/d
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Dorothy Manley Gran Bretagna Gran Bretagna 12"4
2 Patricia Jones Canada Canada 12"6
3 Daphne Robb-Hasenjäger Sudafrica Sudafrica 12"7
4 Bente Bergendorff Danimarca Danimarca n/d
5 Xenia Stad-de Jong Paesi Bassi Paesi Bassi n/d
6 Kathleen Russell Giamaica Giamaica n/d
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Viola Myers Canada Canada 12"4
2 Cynthia Thompson Giamaica Giamaica 12"5
3 Olga Šicnerová Cecoslovacchia Cecoslovacchia 12"5
Birthe Nielsen Danimarca Danimarca 12"5
5 Winifred Sadie Jordan Gran Bretagna Gran Bretagna n/d
6 Grietje de Jongh Paesi Bassi Paesi Bassi n/d

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo
Oro 3 Fanny Blankers-Koen 30 Paesi Bassi Paesi Bassi 11"9 Record olimpico
Argento 6 Dorothy Manley 21 Gran Bretagna Gran Bretagna 12"2
Bronzo 4 Shirley Strickland 23 Australia Australia 12"2
4 5 Viola Myers 21 Canada Canada 12"3
5 1 Patricia Jones 17 Canada Canada 12"4
6 2 Cynthia Thompson 25 Giamaica Giamaica 12"6

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The Organising Committee for the XIV Olympiad - LONDON 1948, Athletics (PDF), in The Official Report of the Organising Committee for the XIV Olympiad, Londra, 1951. URL consultato il 4 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]