Atletica leggera ai Giochi della IX Olimpiade - 100 metri piani femminili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
100 metri piani femminili
Amsterdam 1928
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Amsterdam
Periodo 30-31 luglio 1928
Partecipanti 31 da 13 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Elizabeth Robinson Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Fanny Rosenfeld Canada Canada
Medaglia di bronzo Ethel Smith Canada Canada
Edizione precedente e successiva
Prima apparizione Los Angeles 1932
Atletica leggera ai
Giochi di Amsterdam 1928
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini
400 metri uomini
800 metri uomini donne
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110 m ostacoli uomini
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prova su strada
Maratona uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini
Prova multipla
Decathlon uomini

La competizione dei 100 metri piani femminili di Atletica leggera ai Giochi della IX Olimpiade si tenne i giorni 30 e 31 luglio 1928 allo Stadio Olimpico di Amsterdam.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Record mondiale: 2 luglio 1928 12”0 Canada Myrtle Cook Presente
Miglior prestazione europea[t 1] 12”2 Germania Leni Junker Presente
  1. ^ Per gli anni 1925, 1926 e 1927.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

La vincitrice delle selezioni americane, Elta Cartwright (12”4), si ammala durante il viaggio in nave attraverso l'Atlantico. Indebolita, arriva solo quarta in semifinale.

Alla partenza della finale si vivono momenti drammatici. La canadese Cook, codetentrice del record mondiale, viene squalificata dopo essere incorsa in due partenze false. La nordamericana si accascia accanto alla linea di partenza e scoppia a piangere. Dopo due infrazioni, anche la tedesca Schmidt viene esclusa dalla gara. Reagisce furente, mostrando allo starter (un giudice olandese di riserva) il pugno e accusandolo di incompetenza.
Al quinto tentativo le finaliste rimaste in gara sono tesissime. Elizabeth Robinson (seconda ai Trials USA) è la più fredda alla partenza e vince per un decimo di secondo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

Si disputarono il 30 luglio. Le prime due classificate accedevano alle semifinali.
(Tra parentesi tempi stimati.)

1ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Anni Holdmann Germania Germania 13"0
2 Edie Robinson Australia Australia
3 Derna Polazzo Italia Italia
2ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Erna Steinberg Germania Germania 12"8
2 Mary Washburn Stati Uniti Stati Uniti d'America (12"8)
3 Nettie Grooss Paesi Bassi Paesi Bassi (12"9)
4 Ruth Svedberg Svezia Svezia
3ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Kinue Hitomi Giappone Giappone 12"8
2 Jane Bell Canada Canada (13"0)
3 Anne Vrana-O'Brien Stati Uniti Stati Uniti d'America (13"1)
4 Matilde Moraschi Italia Italia (13"6)
4ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Leni Junker Germania Germania 12"8
2 Elta Cartwright Stati Uniti Stati Uniti d'America
3 Yolande Plancke Francia Francia
5ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Georgette Gagneux Francia Francia 13"0
2 Maud Sundberg Svezia Svezia
3 Luisa Bonfanti Italia Italia
6ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Leni Schmidt Germania Germania 12"8
2 Marjorie Clark Sudafrica Sudafrica (13"0)
3 Rie Briejèr Paesi Bassi Paesi Bassi (13"1)
4 Lucienne Velu Francia Francia (13"5)
7ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Fanny Rosenfeld Canada Canada 12"6 Record olimpico
2 Elizabeth Robinson Stati Uniti Stati Uniti d'America
3 Lies Aengenendt Paesi Bassi Paesi Bassi (13"0)
8ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Myrtle Cook Canada Canada 12"8
2 Norma Wilson Nuova Zelanda Nuova Zelanda (13"0)
3 Bets ter Horst Paesi Bassi Paesi Bassi (13"0)
9ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Ethel Smith Canada Canada 12"6 Record olimpico
2 Marguerite Radideau Francia Francia
3 Zinaida Liepina Lettonia Lettonia
4 Sidonie Verschueren Belgio Belgio

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Si disputarono il 30 luglio. Le prime due classificate accedevano alla finale.

1ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Fanny Rosenfeld Canada Canada 12"4 Record olimpico
2 Ethel Smith Canada Canada
3 Georgette Gagneux Francia Francia
4 Anni Holdmann Germania Germania
5 Mary Washburn Stati Uniti Stati Uniti d'America
6 Marjorie Clark Sudafrica Sudafrica
2ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Elizabeth Robinson Stati Uniti Stati Uniti d'America 12"4 Record olimpico
2 Myrtle Cook Canada Canada
3 Edie Robinson Australia Australia
4 Kinue Hitomi Giappone Giappone
5 Leni Junker Germania Germania
6 Maud Sundberg Svezia Svezia
3ª serie
Pos. Concorrente Nazione Tempo
1 Leni Schmidt Germania Germania 12"8
2 Erna Steinberg Germania Germania (12"9)
3 Jane Bell Canada Canada
4 Elta Cartwright Stati Uniti Stati Uniti d'America
5 Norma Wilson Nuova Zelanda Nuova Zelanda
6 Marguerite Radideau Francia Francia

Finale[modifica | modifica wikitesto]

È ufficializzato solo il tempo della prima classificata.

Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo ufficiale Tempo ufficioso
Oro 5 Elizabeth Robinson 17 Stati Uniti Stati Uniti d'America 12"2 Record olimpico
Argento 6 Fanny Rosenfeld 24 Canada Canada 12"3
Bronzo 1 Ethel Smith 21 Canada Canada 12"3
4 4 Erna Steinberg Germania Germania 12"4
- 3 Myrtle Cook 26 Canada Canada Squal.
- 2 Leni Schmidt 22 Germania Germania Squal.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The Netherlands Olympic Committe, Athletics (PDF), in Official Report of the Olympic Games, Amsterdam, 1928, pp. 368-480. URL consultato il 9 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]