Antonio Seveso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Seveso
Antonio Seveso.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1960
Carriera
Giovanili
Milan
Squadre di club1
1952-1953Milan1 (-0)
1953-1960Catania94 (-96)
1963-1964Rizzoli22 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Seveso (Bollate, 24 novembre 1933San Giovanni Valdarno, 18 giugno 2001) è stato un calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Milan, con cui vinse due Tornei di Viareggio consecutivi, Seveso esordì in Serie A con i rossoneri il 1º febbraio 1953 nella partita Milan-Palermo 5-0.

Nell'estate del 1953 fu ceduto al Catania, dove rimase fino al 1960, anno del ritiro. Al primo anno in Sicilia fu tra i protagonisti della promozione in Serie A, ma l'anno successivo trovò poco spazio, giocando appena due partite nella massima serie per sostituire Bardelli e Pattini.[1] Ritornò titolare nel 1957-1958, subentrando a Menozzi come nuovo portiere. Nel 1959-1960 è stato secondo di Gaspari nella stagione conclusasi con la promozione in Serie A.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1952, 1953

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Catania: 1953-1954

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Antonio Seveso, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.