Anna d'Asburgo (1573-1598)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna d'Austria
Kober-annarakuszankad.jpg
Regina consorte di Polonia
Granduchessa consorte di Lituania
In carica 31 maggio 1592 – 10 febbraio 1598
Incoronazione 31 maggio 1592
Cattedrale del Wawel, Cracovia
Regina consorte di Svezia
In carica 17 novembre 1592 – 10 febbraio 1598
Incoronazione 19 febbraio 1594
Nascita Graz, Austria, 16 agosto 1573
Morte Varsavia, Polonia, 10 febbraio 1598
Luogo di sepoltura Cattedrale del Wawel, Cracovia
Padre Carlo II, arciduca d'Austria
Madre Maria Anna di Baviera
Consorte di Sigismondo III Vasa

Anna d'Asburgo (Graz, 16 agosto 1573Varsavia, 10 febbraio 1598) è stata una arciduchessa d'Austria e regina consorte di Polonia e Svezia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Carlo II d'Austria e di Maria Anna di Baviera

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Venne data in moglie a Sigismondo III di Svezia che sposò a Cracovia il 31 maggio 1592[1].

Quando Sigismondo inviò una missione diplomatica, guidata dal cardinale Radziwill, a Praga per la sua sposa, l'anti-asburgico cancelliere Jan Zamoyski custodì le frontiere per impedire all'arciduchessa di entrare nel paese. Anna eluse le guardie, arrivati a Cracovia, e venne incoronata nel maggio 1592 da Primas Karnkowski come Regina di Polonia.

Nel 1594, ha seguito il suo sposo in Svezia, dove è stata incoronata Regina a Uppsala il 19 febbraio. Durante il suo soggiorno in Svezia, è stata coinvolta in un conflitto con la regina vedova Gunilla Bielke. Anna non parlava svedese, e considerava il popolo svedese come eretico e ribelle, e si mostrava in pubblico, solo quando costretta a farlo.

Anna e Sigismondo si innamorarono e lei si guadagnò l'amicizia e il rispetto di molti dei suoi ex nemici con la gentilezza e la cultura.

Diede alla luce cinque figli, tra cui l'erede al trono dei Vasa[2]:

Anna morì dopo cinque anni di matrimonio nel 1598 dando alla luce l'ultimogenito.

Sigismondo si risposò con la sorella minore della prima moglie, Costanza d'Asburgo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Habsburg 4
  2. ^ Vasa

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Regina di Svezia Successore
Gunilla Bielke 1592 - 1598 Cristina di Holstein-Gottorp
Predecessore Regina di Polonia Successore
Luisa di Lorena 1592 - 1598 Costanza d'Austria
Controllo di autorità VIAF: (EN268795922 · GND: (DE115772561 · CERL: cnp00381362