Angela (film 2002)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angela
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2002
Durata95 min
Generedrammatico
RegiaRoberta Torre
SoggettoRoberta Torre
SceneggiaturaRoberta Torre, Massimo D'Anolfi
ProduttoreRita Rusić e Lierka Rusic
Casa di produzioneRita Rusic Company, Movie Web, Sister Film
Distribuzione (Italia)Lucky Red
FotografiaDaniele Ciprì, Rosario Neri
MontaggioRoberto Missiroli
Effetti specialiMauro Vicentini
MusicheAndrea Guerra
ScenografiaEnrico Serafini
CostumiEnrico Serafini
Interpreti e personaggi

Angela è un film drammatico del 2002 diretto da Roberta Torre, presentato nella Quinzaine des Réalisateurs al 55º Festival di Cannes.[1] Gli interpreti principali sono Donatella Finocchiaro e Andrea Di Stefano.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angela, nata in una famiglia di onesti lavoratori a Ballarò (il quartiere del mercato di Palermo), è attratta dal lusso, dalle moto di grossa cilindrata e dal gusto per il rischio. A vent'anni sposa Saro e con lui condivide una vita fatta di traffico di droga e guadagni facili e si mette contro la sua famiglia. Quando conosce Masino, pensa che sia uno sbirro ma, una volta che lui è diventato il braccio destro di suo marito, tra i due nasce un'attrazione irresistibile e tormentata. Ma nel loro mondo le regole sono scritte dagli uomini che sono assai spesso costretti a rinunciare ai propri sentimenti.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Quinzaine 2002, quinzaine-realisateurs.com. URL consultato l'11 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema