Andrea Tonti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Tonti
Andrea Tonti - Vuelta 2008.jpg
Andrea Tonti alla Vuelta del 2008
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 68 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 2010
Carriera
Squadre di club
1997-1998Sintofarm
1999-2001Cantina Tollo
2002-2004Saeco
2005Lampre
2006Acqua & Sapone
2007-2008Quick-Step
2009Fuji-Servetto
2010Carmiooro
Nazionale
2006-2010Italia Italia
Carriera da allenatore
2011D'Angelo & Anten.
2012-2013Team Nippo
2014Area Zero
 

Andrea Tonti (Osimo, 16 febbraio 1976) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1999 al 2010, dal 2011 al 2014 è stato direttore sportivo per team italiani.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passato professionista nel 1999 con la Cantina Tollo-Alexia Alluminio, squadra con cui ha gareggiato per tre stagioni, ha negli anni vestito anche le divise di Saeco, Lampre, Acqua & Sapone, Quick Step, Fuji-Servetto e Carmiooro-N.G.C.. In carriera ha ottenuto due vittorie, il Gran Premio Fred Mengoni e una tappa dell'Euskal Bizikleta, entrambe nel 2006; come gregario ha invece contribuito ai successi al Giro d'Italia di Gilberto Simoni nel 2003 e di Damiano Cunego nel 2004.[1]

È stato per quattro volte nazionale italiano ai campionati del mondo (in un'occasione riserva), contribuendo ai successi in linea di Paolo Bettini nel 2007 a Stoccarda e di Alessandro Ballan nel 2008 a Varese.[1] Annuncia il ritiro dall'attività agonistica nel gennaio 2011.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro dalle corse Tonti rimane nel mondo del ciclismo come sport manager del team UCI Continental anconetano D'Angelo & Antenucci-Nippo per la stagione 2011.[1] Nel 2012 e 2013 ricopre la figura di team manager nel team Nippo-De Rosa (ex D'Angelo & Antenucci), vincendo due Giri del Giappone, il Tour de Langkawi e conquistando oltre 40 gare in due anni. Nel 2014 è invece team manager e direttore sportivo della neonata squadra Continental Area Zero Pro Team.[2]

Parallelamente alla sua attività di manager sportivo, crea e sviluppa Bike Division Tour Operator, società che si occupa di viaggi organizzati per ciclisti verso mete internazionali in cui si svolgono eventi legati al ciclismo, quali le Granfondo.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Gran Premio Colli Rovescalesi
Gran Premio Coperte di Somma
Coppa Poggetto
  • 2006 (Acqua & Sapone, due vittorie)
Gran Premio Fred Mengoni
2ª tappa Euskal Bizikleta (Arrigorriaga > Ispáster)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 (Acqua & Sapone, una vittoria)
Due Giorni Marchigiana

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2004: 29º
2005: 55º
2007: ritirato (3ª tappa)
2008: 33º
2007: ritirato (19ª tappa)
2008: ritirato (18ª tappa)

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Salisburgo 2006 - In linea: riserva
Stoccarda 2007 - In linea: ritirato
Varese 2008 - In linea: ritirato
Melbourne 2010 - In linea: ritirato

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio alla carriera dell'Associazione Nazionale Ex Corridori Ciclisti nel 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Andrea Tonti si ritira ed entra nello staff D'Angelo&Antenucci, in www.tuttobiciweb.it, 25 gennaio 2011. URL consultato il 12 febbraio 2011.
  2. ^ BIKE DIVISION. Andrea Tonti lascia il Team Area Zero, su tuttobiciweb.it. URL consultato il 1º ottobre 2022.
  3. ^ Bike Division, su turismo.marche.it. URL consultato il 1º ottobre 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]