Anatolij Davydov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anatolij Davydov
Davydov.JPG
Nazionalità Russia Russia
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore, centrocampista)
Termine carriera 1997 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1971-1975Metallurg Tula0 (0)
1975-1988 Zenit San Pietroburgo370 (10)
1989Lada-Togliatti32 (2)
1989Kryl'ja Sovetov Samara3 (0)
1990Ponnistus? (3)
1991Lokomotiv S.P.
1992-1995Ponnistus80 (2)
1996Foshan0 (0)
1997 Zenit San Pietroburgo15 (0)
Carriera da allenatore
1997-1998Zenit San Pietroburgoassistente
1998Zenit San Pietroburgocustode
1999-2000Zenit San Pietroburgo
2000Zenit-2assistente
2001Zenit San Pietroburgoriserve
2002-2004Metallurg Lipeck
2004-2005Metallurg Lipeck
2005-2006Sibir'
2007Tekstilščik Ivanovo
2008-2009Zenit San Pietroburgoriserve
2009Zenit San Pietroburgo
2010-2013Zenit San Pietroburgoriserve
2013-2014Tom' Tomsk
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 giugno 2015

Anatolij Viktorovič Davydov, in russo: Анатолий Викторович Давыдов? (Tula, 13 novembre 1953), è un allenatore di calcio ed ex calciatore russo, di ruolo difensore o centrocampista.

Come giocatore detiene il record di presenze con lo Zenit, avendo giocato 454 partite ufficiali con il club di San Pietroburgo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Da calciatore debuttò nella massima serie del campionato russo nel 1971 con il Metalurg Tula, nelle cui file rimase fino al 1975. In seguito legò il proprio nome allo Zenit Leningrado, di cui fu uno degli elementi di spicco negli anni d'oro del club, gli anni ottanta. Nel 1988 lasciò l'allora Leningrado e nel 1989 militò nel Lada Tol'jatti. Dopo una breve parentesi al Kryl'ja Sovetov Samara andò in Finlandia, al Ponnistus. Nel 1991 collezionò qualche presenza con l'oggi scomparsa Lokomotiv Leningrado, prima di fare rientro al Ponnistus. Nel 1995 militò nelle file del Foshan Fosidi, in Cina. Chiuse la carriera a 43 anni con lo Zenit nel 1997.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha intrapreso la carriera di allenatore nel 1997 come assistente dell'allenatore dello Zenit, dove è rimasto fino al 2001. Dal 2002 al 2007 ha allenato Metallurg Lipeck, Sibir Novosibirsk e Tekstilščik-Telekom Ivanovo. Nel 2008 ha fatto ritorno allo Zenit come allenatore della squadra riserve. Nell'ottobre 2008 ha sostituito Dick Advocaat alla guida della prima squadra.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]