Aldo Calò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Osvaldo Calò (comunemente detto Aldo) (San Cesario di Lecce, 24 giugno 1910Roma, 15 gennaio 1983) è stato uno scultore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il diploma all'Istituto d'arte di Lecce si perfezionò a Lucca e a Firenze e nel 1945 iniziò ad esporre le sue opere realizzando una personale a Lecce[1] Da questo momento iniziò ad allargare il suo orizzonte in un primo tempo a livello nazionale partecipando alla XXXI Biennale di Venezia (1962) e alla Quadriennale di Roma[2]. Viaggiò a lungo in Francia e soprattutto nel Regno Unito, dove scoprì Henry Moore. Le sue sculture, realizzate utilizzando metallo e legno, ricordano da vicino le caratteristiche dell'arte informale [3].

Il comune di Roma gli dedica una mostra personale allestita a piazza Margana nel 1975.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Orizzontale, 1964, Lynden-Bradley Sculpture Park, Milwaukee, Wisconsin[4]
  • Tensione, 1962, Lynden-Bradley Sculpture Park, Milwaukee, Wisconsin[5]
  • Tondo, bronzo diametro 24 cm, 1976[6]
  • Biforma, 1959, Middelheim museum, Anversa[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le immagini pietrificate di Aldo Calò, su apulianews.it. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  2. ^ Aldo Calò, su Sapere. URL consultato il 12 aprile 2013.
  3. ^ Aldo Calò, su Treccani. URL consultato il 12 aprile 2013.
  4. ^ Orizzontale (JPG), su Flickr.
  5. ^ Tensione, su Flikr.
  6. ^ Tondo (JPG) [collegamento interrotto], su Arte.go.it.
  7. ^ Biforma, su Flikr.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Filiberto Menna, Aldo Calò (Opere dal 1959 al 1969), Firenze, Libro Co. Italia Srl.
  • Anna Mavilla, CALÒ, Osvaldo, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 34, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1988. URL consultato il 7 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN50131868 · ISNI (EN0000 0000 8129 2201 · SBN IT\ICCU\RAVV\025385 · LCCN (ENn88069355 · GND (DE123313368 · ULAN (EN500192646 · BAV ADV12087258