Écourt-Saint-Quentin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Écourt-Saint-Quentin
comune
Écourt-Saint-Quentin – Stemma
(dettagli)
Écourt-Saint-Quentin – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneAlta Francia
DipartimentoBlason département fr Pas-de-Calais.svg Passo di Calais
ArrondissementArras
CantoneBapaume
Territorio
Coordinate50°15′N 3°04′E / 50.25°N 3.066667°E50.25; 3.066667 (Écourt-Saint-Quentin)Coordinate: 50°15′N 3°04′E / 50.25°N 3.066667°E50.25; 3.066667 (Écourt-Saint-Quentin)
Altitudine74 m s.l.m.
Superficie9,47 km²
Abitanti1 771[1] (2009)
Densità187,01 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale62860
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE62284
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Écourt-Saint-Quentin
Écourt-Saint-Quentin
Sito istituzionale

Écourt-Saint-Quentin è un comune francese di 1.771 abitanti situato nel dipartimento del Passo di Calais nella regione dell'Alta Francia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma del comune si blasona:

«partito: nel 1º di rosso, al busto di san Quintino d'argento, le spalle trafitte da due chiodi dello stesso; nel 2º d'oro, al raggio di carbonchio di nero, caricato in cuore di un rubino di rosso.[2] Decorazioni: Croix de guerre 1914-1918

Stemma adottato dal Comune nel 1981. Le prima partizione reca il busto di Quintino, martire del III secolo. Questi è tradizionalmente rappresentato a mezzo busto con i chiodi del suo martirio piantati nelle spalle. Una reliquia del Santo, patrono del luogo dal XV secolo, è conservata nella chiesa del paese. Nella seconda partizione ci sono le armi dell'abbazia di Marchiennes, che fu proprietaria della zona dal VII secolo. [3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di San Quintino in Rue Henri Barbusse

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ (FR) Pascale Bréemersch e Jean-Yves Léopold, Armorial du Pas de Calais, vol. 2, Archives du Pas-de-Calais, 1996, p. 64, ISBN 2-86062-020-6.
  3. ^ (FR) Jacques Dulphy, Blason d'Écourt-Saint-Quentin, su armorialdefrance.fr. URL consultato l'11 marzo 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN186890875 · LCCN (ENno2011153203 · BNF (FRcb152687260 (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia