Xavier Samuel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Xavier Samuel nel 2012

Xavier Samuel (Hamilton, 10 dicembre 1983) è un attore australiano.

È apparso in numerose rappresentazioni teatrali ed è apparso in film come September, Further We Search, Newcastle. Nel 2009 ha vestito i panni di Riley Biers nel film che lo ha portato alla ribalta The Twilight Saga: Eclipse.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Maree e Clifford Samue, è nato a Hamilton, Australia e cresciuto nel sud ad Adelaide, dove si è laureato al Rostrevor College nel 2001. Durante l'esperienza univeristaria è stato membro di una band, di cui era il cantante, chiamata Hyatus.

Ha interpretato ruoli in importanti rappresentazioni teatrali tra cui Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare. È apparso anche nella produzione della CBC The Rover. Nel 2003 ha partecipato allo show televisivo australiano Mcleod's Daughters, mentre nel 2005 torna in teatro interpretando Amleto. È comparso in ruoli importanti nei film September,[1][2][3] Further We Search,[4] e Newcastle,[5]. Xavier Samuel è anche comparso nel film horror Road Train.

Nel luglio 2009, è stato scelto per interpretare il personaggio di Riley Biers in The Twilight Saga: Eclipse, il terzo film della serie di Twilight.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jim Schembri, September (Film reviews) in The Age, 29 novembre 2007. URL consultato il 21 agosto 2009.
  2. ^ Gary Maddox, Tender tale takes shape in the dust in Sydney Morning Herald, 27 novembre 2006. URL consultato il 21 agosto 2009.
  3. ^ Russell Edwards, September (Australia), Variety, 14 settembre 2007. URL consultato il 21 agosto 2009.
  4. ^ subcultureentertainment.com | Further We Search
  5. ^ Emily Dunn, Josephine Tovey, Baby face surfs into Big Apple in Sydney Morning Herald, 14 aprile 2008. URL consultato il 21 agosto 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 222793983