Videochiamata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La videochiamata è un'evoluzione della classica telefonata, arricchita dalla possibilità di vedere il proprio interlocutore e appartiene alla categoria della videoconferenza. È possibile effettuare videochiamate sia tramite un apposito videotelefono da collegare alla linea fissa, sia tramite telefonini di recente commercializzazione (i quali adottano lo standard UMTS).

Di recente, con l'introduzione del protocollo Dual Transfer Mode (DTM), è possibile effettuare videochiamate anche su particolari terminali GSM.

Telefonini dotati della funzione di videochiamata[modifica | modifica wikitesto]

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere aggiornata.


Apple[modifica | modifica wikitesto]

iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5C, iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6 Plus (solo tra iPhone tramite FaceTime)

Blackberry[modifica | modifica wikitesto]

HTC[modifica | modifica wikitesto]

LG[modifica | modifica wikitesto]

LG L600V, LG U300, LG U310, LG U450, LG K. CHOCOLATE, LG KG8U8180, LG U8330, LG U830, LG U880, LG U890, LG U900, LG U950, LG U970, LG KS10, LG KS20, LG KU385, LG KF750 Secret, LG KT525, KT610, KT615, LG GW300

Microsoft Mobile[modifica | modifica wikitesto]

Motorola[modifica | modifica wikitesto]

E1070, V1000, V1050, V1075, V980, V3X, V3XX

Nokia[modifica | modifica wikitesto]

620,5800, 6120, 6267, 6500, 6288, 6630 (solo fotocamera posteriore), 6680, E5 (solo fotocamera posteriore), E52, E61, E65, E66, E71, E72, E75, N70, N71, N72, N73, N77, N78, N80, N81, N82, N85, N90, N91, N93, N95, N96, N97, N97 Mini, N8, Nst-2, Nst-4, Nst-5, Nst-6, Nst-7[non chiaro]

Samsung[modifica | modifica wikitesto]

P920, Z220, Z400, Z500, Z560, ZV30, ZV50, ZV60, U700, F480, L760, SGHJ750

Sony Ericsson[modifica | modifica wikitesto]

P1i, P990, W660i, Z1010, Z610i, Z750i, K530i, K608i, V800i

Telit[modifica | modifica wikitesto]

GU1100

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia