Tverskaja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mosmetro.svg Tverskaja
Тверская
Tverskaya.jpg
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1979
Stato In uso
Linea Linea Zamoskvoreckaja
Tipologia Stazione sotterranea
Interscambio Puškinskaja L7
Čechovskaja L9
Mappa di localizzazione: Mosca
Tverskaja
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°45′54″N 37°36′20″E / 55.765°N 37.605556°E55.765; 37.605556

Metropolitana di Mosca
Linea 2 — Zamoskvoreckaja
White dot.svg  Rečnoj vokzal
White dot.svg  Vodnyj stadion
White dot.svg  Vojkovskaja
White dot.svg  Sokol
White dot.svg  Aeroport
White dot.svg  Dinamo
L5 White dot.svg  Belorusskaja
White dot.svg  Majakovskaja
L7 L9 White dot.svg  Tverskaja
L1 L3 White dot.svg  Teatral'naja
L6 L8 White dot.svg  Novokuzneckaja
L5 White dot.svg  Paveleckaja
White dot.svg  Avtozavodskaja
White dot.svg  Kolomenskaja
L11 White dot.svg  Kaširskaja
White dot.svg  Kantemirovskaja
White dot.svg  Caricyno
White dot.svg  Orechovo
White dot.svg  Domodedovskaja
White dot.svg  Krasnogvardejskaja
White dot.svg  Alma-Atniskaya

Tverskaja in russo: Тверская? è una stazione della Metropolitana di Mosca situata sulla Linea Zamoskvoreckaja. Secondo i primi progetti, la stazione avrebbe dovuto essere inaugurata nel 1938 insieme al resto del ramo Gorkovskij della seconda tratta della metropolitana.

Tuttavia, questa idea iniziale fu abbandonata e fu lasciato un tunnel provvisorio nel punto in cui sarebbe poi dovuta sorgere la fermata. All'inizio degli anni sessanta, poi, vi fu un cambiamento nei progetti di sviluppo della metropolitana e nella zona dell'attuale Tverskaja fu progettato un punto di interscambio tra le linee. Di conseguenza, nel 1975, dopo l'apertura della stazione Puškinskaja, iniziarono i lavori. Il design della stazione segnò il trionfo dell'ingegneria, dato che il tunnel centrale e le banchine furono costruite senza interruzioni del servizio.

La stazione si trova al di sotto di Piazza Puškin ed in origine era chiamata Gorkovskaja, in onore di Maksim Gorkij. La decorazione è dedicata alle opere dell'autore, e gli architetti R.Semerdzhiev, B.Thor, N.Shreter e V.Cheremin fecero del loro meglio per mostrare simultaneamente le forme del costruttivismo rivoluzionario nei pilastri e nel soffitto, lasciando pertanto visibile l'opera ingegneristica. Il marmo bianco fu utilizzato per i pilastri e le mura, mentre per il pavimento fu usato granito rosso. In origine, il fondo della stazione era decorato con una composizione scultorea dedicata ai temi opere di Gorkij. Tuttavia, nel 1987, dopo l'apertura dell'interscambio con Čechovskaja, la composizione fu spostata presso le scale mobili. Il trasbordo verso Puškinskaja è effettuabile attraverso due passaggi sotto la banchina, e attraverso l'ingresso sotto piazza Puškin, condiviso da entrambe le stazioni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]