Toni Doblas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toni Doblas
Doblas betis.JPG
Dati biografici
Nome Antonio David Doblas Santana
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 184 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra HJK HJK
Carriera
Giovanili
Betis Betis
Squadre di club1
1999-2003 Betis B Betis B 99 (-111)
2003-2004 Xerez Xerez 4 (-4)
2004-2008 Betis Betis 76 (-96)
2008-2009 Real Saragozza Real Saragozza 14 (-9)
2009-2010 Huesca Huesca 29 (-27)
2010-2011 Real Saragozza Real Saragozza 18 (-22)
2011-2012 Xerez Xerez 36 (-52)
2012-2013 Real Saragozza Real Saragozza 0 (-0)
2013 Xezer-Lenkeran Xəzər-Lənkəran 7 (-10)
2014 Napoli Napoli 2 (-2)
2014- HJK HJK 4 (-5)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 settembre 2014

Antonio David[1] Doblas Santana, conosciuto come Toni Doblas (Dos Hermanas, 5 agosto 1980), è un calciatore spagnolo, portiere dell'HJK Helsinki.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Toni Doblas entrò da ragazzo nelle giovanili del Betis Siviglia, una squadra della sua città. Nella stagione 2003-2004 fu ceduto in prestito in Segunda División allo Xerez, un'altra squadra dell'Andalusia.

Esordì in Primera División con il Betis nella stagione successiva e vinse la Coppa del Re che la sua squadra non vinceva dal 1977. Nel 2008 dopo tanti anni passati al Betis si è trasferito in Aragona dove ha giocato in Segunda División con il Real Saragozza nella stagione 2008-2009, distinguendosi come uno dei protagonisti del ritorno dei maños in massima serie,[2] e con l'Huesca nella stagione successiva.

Nel 2010 è tornato al Saragozza, questa volta nella massima serie spagnola [3]. Nella stagione 2010-2011 contende all'argentino Leo Franco il posto da titolare e colleziona 18 presenze.[2] All'inizio della stagione successiva, con l'arrivo di Roberto, si trova a lottare per il posto da secondo portiere.[2] Il 31 agosto rinnova di due anni il contratto che lo lega al club aragonese e viene ceduto in prestito per una stagione allo Xerez CD, in Segunda División.[4] Il portiere andaluso torna così a Jerez de la Frontera, dove aveva militato nella stagione 2003-2004.

Il 31 gennaio 2013 si trasferisce agli azeri del Khazar Lenkoran, firmando per un anno e mezzo.[5] Nel luglio seguente, dopo la sconfitta interna per 8-0 contro il Maccabi Haifa nei preliminari di Europa League, il contratto viene rescisso anticipatamente.

Il 27 febbraio 2014 viene ingaggiato dalla squadra italiana del Napoli fino al termine della stagione.[6] Vince la Coppa Italia, senza mai essere utilizzato nella competizione, e l'11 maggio 2014 debutta in Serie A nella vittoria esterna (5-2) contro la Sampdoria, subentrando a 11 minuti dalla fine al connazionale Pepe Reina e subendo da Paweł Wszołek il secondo gol dei doriani; disputa quindi da titolare l'ultima di campionato in casa contro il Verona (5-1), chiudendo il campionato con due presenze.

Svincolatosi al termine della stagione, il 12 agosto 2014 viene ingaggiato dai finlandesi dell'HJK Helsinki.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Betis: 2004-2005
Napoli: 2013-2014
HJK: 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Doblas Santana Antonio David in legaseriea.it.
  2. ^ a b c (ES) Toni Galán, Puro carisma in Heraldo.es.
  3. ^ (ES) Segundo fichaje: Toni D. in Realzaragoza.com.
  4. ^ (ES) Toni Doblas renueva y jugará cedido en el Xerez in Realzaragoza.com, 31 agosto 2011.
  5. ^ (EN) Spanish goalkeeper transfers to Khazar Lankaran in news.az, 31 gennaio 2013.
  6. ^ Doblas al Napoli, sscnapoli.it, 27 febbraio 2014.
  7. ^ (FI) Toni Doblas HJK:n maalille, hjk.fi, 12 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ENESCA) Toni Doblas in BDFutbol.com - Base de Datos Histórica del Fútbol Español.
  • (DEENIT) Toni Doblas in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Toni Doblas in Soccerway.com, Perform Group.