Takeshi Obata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Takeshi Obata (小畑 健 Obata Takeshi?) (Niigata, 11 febbraio 1969) è un fumettista e character designer giapponese. È stato il maestro di molti mangaka famosi, tra cui Kentaro Yabuki (autore di Black Cat e To Love-Ru), Nobuhiro Watsuki (autore di Kenshin Samurai vagabondo) e Yusuke Murata (autore di Eyeshield 21). Lavora spesso in coppia con altri autori, che si occupano di trama e sceneggiatura, riservandosi la parte grafica. Lo stile di Obata si caratterizza per la cura quasi maniacale del disegno e nei dettagli, con i quali crea su carta dei personaggi verosimili.

I suoi lavori più conosciuti sono Hikaru no Go, durato 189 capitoli e pubblicato su Shonen Jump, grazie al quale ha vinto lo Shogakukan Manga Award del 2000 e il Tezuka Osamu Cultural Prize nel 2003, e Death Note, scritto da Tsugumi Ohba, durato 108 capitoli e pubblicato sulla stessa rivista. Nel 2007 ha collaborato con Tsuneo Takano per l'adattamento manga del videogioco Blue Dragon, intitolato Blue Dragon Ral Ω Grad, conclusosi dopo 29 capitoli e 4 tankōbon; nei mesi successivi ha collaborato con Masanori Morita e Nisio Isin per due storie autoconclusive, apparse rispettivamente su Jump Square e Shonen Jump, intitolate Hello Baby e Urooboe Uroboros. Nell'agosto del 2008 Obata comincia la nuova serie Bakuman., di nuovo assieme alla Ohba ed anch'essa pubblicata su Shonen Jump e conclusa nel 2012. Obata ha inoltre realizzato gli artwork per il videogioco Castlevania Judgement.

Il 7 settembre 2006 è stato arrestato dalla polizia giapponese per possesso di un'arma da taglio nella sua automobile, nonostante lui si sia difeso dicendo che gli sarebbe servito per andare in campeggio.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 116824726 LCCN: n2007044192