Stadio di Tangeri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stade de Tanger
Stade de Tanger.jpg
Informazioni
Ubicazione Tangeri, Marocco
Marocco Marocco
Inizio lavori Settembre 2002
Inaugurazione 26 aprile 2011
Copertura Tribuna centrale
Pista d'atletica 9 corsie
Costo 80 milioni di euro
Mat. del terreno erba
Dim. del terreno 75x120 m²
Proprietario Città di Tangeri
Progetto Jawad Khattabi.[1]
Uso e beneficiari
Calcio IR Tanger IR Tanger

Marocco Marocco

Capienza
Posti a sedere 45.000
 


Stadio di Tangeri (in arabo: ملعب طنجة) noto anche come Stadio di Ibn Battuta, ( in arabo : ملعب ابن بطوطة ) è uno stadio multifunzionale della città di Tanger, in Marocco. Viene usato principalmente per le partite di calcio. Ospita le partite casalinghe del Club Ittihad Riadi Tanger, attualmente gioca nella seconda divisione del campionato di calcio marocchino Botola 2. Lo stadio ospita anche le partite della Nazionale di calcio del Marocco.


Costruzione[modifica | modifica sorgente]

I lavori incominciarono nel gennaio del 2003 e durarono poco più di sette anni e cinque mesi, il 26 aprile 2011 venne inaugurato. Ha richiesto un investimento di 884 milioni di Dirham circa 80 milioni di Euro.

Inaugurazione[modifica | modifica sorgente]

E 'stato inaugurato il 26 aprile 2011, con due amichevole: la prima Atlético Madrid B 1-1 Ittihad Tanger, mentre la seconda Atletico Madrid 3-1 Raja Casablanca[2], sempre nello stesso anno ha ospitato la finale del Trophée des Champions 2011, in cui Olympique Marsiglia batte Lille 5-4.[3] Nel 2015 ospiterà alcuni partite dell'edizione numero 30 della Coppa delle Nazioni africane la CAN 2015 che si terrà in Marocco.

Panoramica dello Stadio.
Panoramica dello Stadio.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ha una capienza di 45.000 spettatori di cui 7.150 posti a sedere per la stampa e 500 posti VIP, inoltre verrà ampliato fino a ospitare 70.000 dopo la Coppa d'Africa 2015.[4][5]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche dello stadio di Tangeri [6]

l'interno dell'impianto
Stadio
  • Tipo di Erba:: Erba naturale
  • superficie: 9000 m² (105m x 84 m)
  • Numero di corsie:: 9
  • Tipo di pista:: Tartan Blu
  • Spogliatoi: 4 da calcio con sauna, 2 per gli arbitri, 2 per atletica leggera.
  • Intensità di illuminazione:: 1800 LUX orizzontale; LUX verticale 2500
  • Display Stadio: 117 m² m² con una risoluzione di 2 cm²
  • Pannelli led bordo-campo:: 145 m m pannelli LED
  • Posti Auto: 2 parcheggi VIP 180 posti, 8 grandi parcheggi 2000 posti, 1 parcheggio sotterraneo per le squadre (Bus)


Loge VIP
Altri servizi
  • sala conferenze: 1 sala conferenza principale 200 posti, dotate di impianti di traduzione simultanea, 2 sale conferenze secondaria ciascuna con una capacità massima di 300 posti, 8 sale per seminari con una capacità tra 20 e 25 posti, 2 sale riunione con una capacità tra 30 e 40 posti
  • sorveglianza: 87 telecamere di sorveglianza 60 wickets con il sistema di montaggio e vendite dei biglietti in tempo reale.
  • Posti stampa: 1 tribune da 266 posti , dotata di prese di corrente, cavi, monitor, copertura WIFI


Ospitalità
  • Skybox: 8 loges VVIP con una capacità totale di 96 persone
  • Skybox: 10 Loges Vip con una capacità totale di 50 persone
  • Sale VIP: 2 Sale VVIP con una capacità di 80 persone ciascuna
  • Tribuna d'onore: 1 con una capacità 650 persone
  • Ristoranti: 1 Ristorante panoramico 180 posti
  • Ristoranti: 1 Ristorante 200 posti
  • Bar: 42
  • Negozi: 31 da 17 m² ciascuno



Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Lo stadio si trova a dieci chilometri dal centro della città. È servita dall'Aeroporto Ibnou Battouta de Tange , a tre chilometri, e dalla stazione ferroviaria della città, a dieci chilometri. L'accesso alle tribune è consentito da 38 ingressi.

Eventi[modifica | modifica sorgente]

Giochi di apertura[modifica | modifica sorgente]

Trophée des champions 2011[modifica | modifica sorgente]

Campionato delle Nazioni Africane 2014 Qualificazioni[modifica | modifica sorgente]

Amichevoli[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ www.lavieeco.com
  2. ^ www.atleticofans.com
  3. ^ www.fifa.com
  4. ^ www.worldstadiums.com
  5. ^ www.paperblog.com/
  6. ^ www.grandstadetanger.ma

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]