Simone Sanna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simone Sanna
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1997 in classe 125
Stagioni dal 1997 al 2004
Miglior risultato finale
GP disputati 66
GP vinti 3
Podi 9
Punti ottenuti 486
Giri veloci 1
Carriera in Supersport
Esordio 2003
Stagioni 5 (dal 2003 al 2008)
Miglior risultato finale 14° nel 2006
GP disputati 34
Podi 1
Punti ottenuti 123
Pole position 1
 

Simone Sanna (Firenze, 16 marzo 1978) è un pilota motociclistico italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le prime esperienze con le minimoto ha cominciato a gareggiare nel campionato italiano Sport Production nel 1995.

Il suo esordio nel motomondiale risale all'edizione 1997 in cui ha ottenuto una wild card per partecipare al GP d'Italia nella classe 125, terminando la gara al 24º posto.

Negli anni 1997 e 1998 ha partecipato anche al campionato Europeo Velocità classificandosi dapprima al 17° e poi al 10º posto.

Le sue prime presenze in forma continuativa nelle gare iridate hanno avuto inizio dal motomondiale 1999 e si sono protratte sino al 2004 rimanendo sempre nella stessa classe. Nel primo anno ha gareggiato in sella ad una Honda per poi passare a motociclette Aprilia.

Il suo miglior anno è stato il 2000, quando ha vinto 2 Gran Premi e si è classificato 6º al termine della stagione.

Nel 2003 si sposta nel campionato mondiale Supersport con una Yamaha YZF R6 del team Yamaha Belgarda. I risultati stagionali sono mediocri, termina infatti solo diciassettesimo nel mondiale piloti con 29 punti, realizzando la pole position a Misano Adriatico come unico evento di rilievo.

Vista la poco positiva stagione precedente, non riesce a trovare un ingaggio per continuare nelle competizioni mondiali, pertanto nel 2004 partecipa al campionato Italiano Velocità categoria Stock 1000, che lo vede decimo nella generale con 25 punti. Nella stessa annata rientra nella classe 125 del motomondiale, andando a sostituire per due gran premi Andrea Ballerini con l'Aprilia RS 125 R del team Sterilgarda Racing. I risultati però non gli consentono di ottenere punti per la classifica piloti.

Nel 2005 è ancora nel campionato Italiano Velocità ma cambia categoria spostandosi nella Supersport, riuscendo a vincere il titolo nazionale con una Honda dell'Improve Racing Team. Sempre nel 2005 prende parte a quattro gare del campionato mondiale Supersport come wildcard con la CBR600RR, posizionandosi ventitreesimo nella graduatoria piloti con 10 punti.

Contiunua ancora nella Supersport italiana anche il 2006 sempre con l'Improve Racing Team, ma non riesce a riconfermarsi campione italiano fermandosi al nono posto in classifica con 37 punti. Prende parte anche a quattro gare del campionato mondiale Supersport, tre come sostituto di Katsuaki Fujiwara con la CBR600RR del team Megabike Honda, una come wildcard con il team Parkalgar. In questa breve parentesi mondiale riesce a mettersi in luce ottenendo il secondo posto in gara a Misano Adriatico, arrivando con 32 punti al quattordicesimo posto nel mondiale piloti.

Rientra a tempo pieno come pilota titolare nel campionato mondiale Supersport del 2007 con la Honda CBR600RR del Racing Team Parkalgar, senza però riuscire ad ottenere riscontri di rilievo nelle gare in calendario, classificandosi sedicesimo con 43 punti nel mondiale.

Corre altre due gare nel campionato mondiale Supersport del 2008 come wildcard riuscendo, grazie al settimo posto nella gara di Portimao, ad arrivare ventottesimo con nove punti nella classifica piloti.

Ritorna nel 2009 nel campionato Italiano Supersport, chiudendolo al sesto posto con 52 punti, mentre nel 2011 viene ingaggiato dal team Grillini per correre il campionato Italiano Moto 2.[1]

Risultati in gara[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

1997 Classe Moto Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of Austria.svg Flag of France.svg Flag of the Netherlands.svg Imola-Stemma.png Flag of Germany.svg Flag of Brazil.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
125 Aprilia 24 0
1999 Classe Moto Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Imola-Stemma.png Flag of the Land of Valencia (official).svg Flag of Australia.svg Flag of South Africa.svg Flag of Brazil.svg Flag of Argentina.svg Punti Pos.
125 Honda 6 Rit 7 10 4 8 14 Rit 9 8 2 7 12 6 9 6 123
2000 Classe Moto Flag of South Africa.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Flag of Brazil.svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
125 Aprilia 12 14 Rit Rit 10 Rit 1 5 Rit 3 Rit 5 6 1 3 10 132
2001 Classe Moto Flag of Japan.svg Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
125 Aprilia 3 NP Rit 13 5 10 11 6 1 10 4 6 Rit Rit 16 2 125
2002 Classe Moto Flag of Japan.svg Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of Brazil.svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Aprilia 5 8 7 Rit 11 5 12 17 6 7 2 14 Rit 11 6 14 106
2004 Classe Moto Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Brazil.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Qatar.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Aprilia Rit 22 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Campionato mondiale Supersport[modifica | modifica wikitesto]

2003 Moto Flag of Spain.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Yamaha 12 15 13 14 Rit Rit 8 Rit Rit 10 11 29 17º
2005 Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Honda Rit 6 19 Rit 10 23º
2006 Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Honda 2 9 Rit 11 32 14º
2007 Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Honda Rit 21 5 Rit 13 10 Rit 6 Rit Rit 14 8 13 43 16º
2008 Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Portugal.svg Punti Pos.
Honda Rit 7 9 28º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]