Sihltalbahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sihltalbahn
Stato Svizzera Svizzera
Fondazione 1891 a Zurigo
Chiusura 1973 (confluita nella Sihltal Zürich Uetliberg Bahn)
Prodotti trasporto ferroviario
Note fusione nella Sihltal Zürich Uetliberg Bahn

La Sihltalbahn, (in italiano, ferrovia della valle del Sihl) è una linea ferroviaria a scartamento normale che collega la città di Zurigo e la città di Lucerna passando per Affoltern am Albis.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Re 456 nella valle del Sihl (Sihltalbahn)

Il 3 aprile 1892, la Sihltalbahn company (SITB) avviò l'esercizio una linea fra la stazione di Selnau e Sihlwald. Il 31 maggio 1897 quest'ultima fu estesa fino a Sihlbrugg e venne realizzato un raccordo con la linea Thalwil - Zug della Swiss Northeastern Railway (NOB).[1][2]

Nel 1920 la Uetlibergbahn-Gesellschaft, che nel 1875 aveva aperto la propria linea fra la stazione di Selnau, a Zurigo e la vetta del monte Uetliberg, dichiarò fallimento e fu liquidata. Due anni dopo la "Uetlibergbahn" fu presa in carico dalla Bahngesellschaft Zürich–Uetliberg (BZUe) e, nel 1923, elettrificata in corrente continua a differenza di quanto previsto per la Sihltalbahn dove, l'anno seguente, venne adottato un sistema a corrente alternata.[1][2]

Nel 1932 la SITB rilevò il controllo della BZUe, ma le due compagnie rimasero distinte fino al 1973, quando furono inglobate nell'attuale SZU. Frattanto, nel 1954 la SITB aveva rilevato a sua volta il controllo della funicolare Adliswil-Felsenegg chiamata anche "Luftseilbahn".[1][2][3]

Servizio[modifica | modifica wikitesto]

La società Sihltal Zürich Uetliberg Bahn (acronimo SZU) è la compagnia ferroviaria, con sede a Zurigo nell'omonimo cantone svizzero, che gestisce ambedue le linee e fa parte della comunità tariffaria della regione zurighese, il Zürcher Verkehrsverbund (ZVV).

SZU esercisce tutt'oggi le originarie Uetlibergbahn e Sihltalbahn; tuttavia non è attualmente previsto un esercizio regolare sulla sezione più esterna della Sihltalbahn fra Sihlwald e Sihlbrugg.

La caratteristica doppia alimentazione: a sinistra 1200 V c.c., a destra la 15.000 V c.a.

Le due linee condividono un tratto a doppio binario fra Zurigo Giesshübel e la stazione centrale di Zurigo, con la tratta finale realizzata in un tunnel che sottopassa il fiume Sihl. Due piattaforme sotterranee dedicate suno utilizzate nella "Hauptbahnhof". Considerati i differenti sistemi di alimentazione delle linee, sulla tratta comune si ha dunque la peculare presenza di due conduttori aerei per il medesimo binario: da un lato l'alimentazione a 1200 V c.c. per la ferrovia dell'Uetliberg (i cui veicoli montano pantografi asimmetrici per captare corrente da tale conduttore; dall'altro la linea a 15.000 V c.a. per la ferrovia della Sihltal.

Della Sihltalbahn fa formalmente parte anche la tratta utilizzata per il solo traffico merci che unisce Giesshübel a Zurigo Wiedikon, sulle SBB; in totale la lunghezza degli impianti ammonta a 19,7 km.

Il servizio passeggeri sulla Sihltalbahn è oggi integrato nella rete S-Bahn di Zurigo come linea S4.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (DE) Geschichte der Sihltalbahn [History of the Sihltalbahn], SZU. URL consultato il 5 settembre 2011.
  2. ^ a b c (DE) Geschichte der Uetlibergbahn [History of the Uetlibergbahn], SZU. URL consultato il 5 settembre 2011.
  3. ^ (DE) Geschichte [History], SZU. URL consultato il 2 settembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti