Sean Ali Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sean Christopher Ali Stone (New York, 29 dicembre 1984) è un regista, attore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sean Stone è figlio dell'attore Oliver Stone[1]. Compare nel cinema già da piccolissimo, nel ruolo del figlio di Richard Boyle (interpretato da James Woods) nel film Salvador diretto da suo padre.

Nel 2012, durante un viaggio a Isfahan, in Iran, Sean Stone si converte all'islamismo sciita, acquisendo il nome Ali. In seguito a questa decisione, Stone ha dichiarato: «Non parlerei di conversione, quanto piuttosto di un’accettazione del messaggio, dell’insegnamento e della saggezza del Profeta Mohammad»[2].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sean Penn Stone, figlio di Oliver, si converte e diventa Alì in Blitz quotidiano, 14 febbraio 2012. URL consultato il 3 aprile 2012.
  2. ^ Luciana Borsatti, Sean Stone si converte all’Islam in Il Secolo XIX, 14 febbraio 2012. URL consultato il 3 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]