Scopimera globosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scopimera Globosa
Kometsukigani 06g0139v.jpg
Liocarcinus marmoreus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Classe Malacostraca
Ordine Decapoda
Infraordine Brachyura
Linnaeus, 1758
Famiglia Dottilidae
Genere ''Scopimera
De Haan, 1833
Dotilla
Stimpson, 1858
Superfamiglie

vedi testo

La scopimera globosa è un granchio appartenente ai generi Scopimera e Dotilla

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le scopimere sono piccoli granchi (il carapace è all'incirca 1 cm di diametro) caratterizzati dalle cosiddette "finestre del gas" presenti sui femori; nel genere Dotilla, queste finestrelle sono altresì presenti sullo sterno.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Questi artropodi sono assai diffusi nella regione indo-pacifica; si trovano abbondantemente nella spiagge sabbiose dei tropici e dei sub-tropici.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Un esemplare di Scopimera globosa assieme alle pallottole di sabbia da lei fatte.

Le scopimere vivono in cunicoli nella sabbia, dove rimangono durante l'alta marea. Quando il mare si ritrae, essi emergono in superficie e setacciano la sabbia umida in cerca di cibo, trasformandola in palline che scartano usando le zampe. Questi granchi lavorano radialmente dall'entrata del loro covo, nel quale rientrano quando torna l'alta marea che distrugge anche le palline di sabbia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi