Salaam Namaste

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salaam Namaste
Titolo originale Salaam Namaste
Lingua originale Hindi, Inglese
Paese di produzione India
Anno 2005
Durata 158 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia, drammatico, sentimentale
Regia Siddharth Anand
Soggetto Siddharth Anand
Sceneggiatura Siddharth Anand, Abbas Tyrewala
Produttore Aditya Chopra, Yash Chopra
Produttore esecutivo Padam Bhushan
Fotografia Sunil Patel
Montaggio Ritesh Soni
Musiche Vishal Dadlani, Salim Merchant, Suleman Merchant, Shekhar Ravjiani
Costumi Mamta Bhatia, Surily Goel, Aarti Patkar
Interpreti e personaggi

Salaam Namaste è un film di Bollywood diretto da Siddharth Anand nel 2005 con Saif Ali Khan e Preity Zinta. Il film è dedicato al padre del regista. Si tratta della quarta volta in cui Saif Ali Khan e Preity Zinta recitano insieme. Il titolo si riferisce alla stazione radio in cui lavora Ambar e significa la stessa cosa in due lingue diverse: è, infatti, un modo di salutarsi rispettivamente in urdu e in hindi. In Italia è noto anche come Cuori in onda, titolo con cui è stato trasmesso, seppur tagliato nelle scene musicali, da Rai1 nel ciclo "Amori con...turbanti" l'8 agosto 2009 in prima serata. Il film è narrato in prima persona da Abhishek Bachchan, che alla fine compare come un dottore. C'è anche un cameo del regista verso la fine nella parte del tassista. Perfino Ness Wadia, allora fidanzato nella vita reale con Preity Zinta, fa una comparsata nel film: è l'uomo che legge il giornale mentre Ambie aspetta l'autobus.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Salaam Namaste è una stazione radio sulla frequenza 101.5 FM di Melbourne, in Australia. Una delle speaker è Ambar, che conduce una trasmissione mattutina. Alle 9 è prevista l'intervista con lo chef del Nick of Time Restaurant, un certo Nicki. Il problema è che Nicki ha avuto sempre problemi ad alzarsi la mattina. Viene presentato come un uomo a cui è sempre piaciuto cucinare. Il padre lo voleva architetto e, infatti, Nicki, di origini indiane, è andato nella metropoli australiana per diventarlo. Divenuto architetto fece un progetto per un ristorante ma al proprietario non gli piacque e preferì il suo cibo. Così divenne lo chef ufficiale. La mattina dell'intervista il proprietario della radio, Deepa Niar, lo chiama al telefono, ma Nicki si è appena svegliato. Dice prontamente che sta per arrivare, ma il proprietario "sente" che sta mentendo e dice ad Ambar che il suo ospite è in ritardo. A questo punto viene presentato il personaggio di Amber, anch'essa d'origini indiane. Si tratta di una ragazza un po' particolare, che ha rifiutato dodici ragazzi a Bangalore. I genitori hanno pensato che non voglia sposarsi e, infatti, Ambar fa capire loro che non vuole diventare come la sorella, già mamma, che passa tutto il suo tempo ad accudire i figli. Così va all'università in Australia, dove si innamora di... Melbourne, la città in cui studia medicina. I rapporti con i suoi genitori finiscono e quindi è costretta a lavorare come speaker nella radio di Niar. Ambar inizia a criticare Nicki, dicendo che non vuole venire alla sua trasmissione, che si vergogna delle sue origini indiane dato che ha cambiato nome. Nicki sente tutto in autoradio, chiama Niar che a sua volta lo fa parlare con Ambar. I due battibeccano al telefono e lui le dice che poteva farlo più tardi il programma perché a quell'ora non la segue nessuno. Ambar per tutta risposta riattacca, riprende il microfono della radio e ironizza dicendo che al ristorante di Nicki la colazione viene servita a pranzo e il pranzo a cena. Poi la trasmissione finisce e lei scappa, perché deve andare a lezione. Nicki intanto è quasi arrivato quando all'improvvisa una ciclista (Ambar) gli attraversa la strada: lui è costretto a frenare di botto e gli esce il sangue dal naso. All'università Ambar ha un amico di nome Jignesh, figlio di un uomo molto ricco. Quest'ultimo si fa dare i compiti da Ambar, la quale in cambio gli chiede 40 dollari, poi gliene chiede altri 100 come anticipo per i futuri aiuti, ma lui rifiuta. Poi le va a chiedere scusa e glieli porta; lei a quel punto gli dice che servono per comprarsi il vestito per il matrimonio di Simone, una sua amica e compagna di corso. Inoltre per il giorno dopo le serve la sua macchina. Intanto il capo del ristorante incontra Nicki al bagno e gli fa notare che non c'è nessun cliente per colpa della cattiva pubblicità fatta dalla radio e che l'indomani deve andare a chiedere scusa alle 10 in punta, altrimenti invece di licenziarlo, lo uccide. Ambar intanto sta continuando la sua campagna contro il ristorante di Nicki: alla presentazione di un libro alla sua trasmissione chiede all'autrice cosa farà per festeggiarne l'uscita e quando questa le risponde che andrà al ristorante con il marito, Ambar si affretta a sconsigliarle quello di Nicki. Viene presentato Ron, ragazzo d'origini indiane, architetto, che piano piano si è andato a interessare ad altre "forme" rispetto a quelle dei palazzi. Infatti è fissato per le donne e si innamora praticamente di tutte. Nicki è un suo amico e lo porta a un matrimonio per cui deve fare da chef; lungo la strada parlano della questione della radio e Ron consiglia a Nicki di citare il proprietario della stazione in tribunale. Così Nicki lo chiama e lo minaccia di portarlo davanti al giudice; ma il capo della radio gli dice che lo mette in collegamento telefonico con Ambar per cercare di appianare la situazione. Così battibeccano di nuovo; lui si incavola perché lei lo chiama col suo nome completo e lei perché lui pronuncia il suo nome con l'aspirata davanti (Hambar invece che Ambar, cosa che fanno in molti). Addirittura mentre sono al telefono, poiché stanno andando entrambi allo stesso matrimonio, Ambar lo sorpassa con la macchina e i loro sguardi si incrociano: dato che non si conoscono, si sorridono l'un l'altro. Ron al matrimonio si innamora follemente di tutte e 5 le ragazze che accompagnano la sposa, compresa Ambar. Ci prova con tutte, eccetto con Ambar, ma nessuno se lo fila. Con Ambar infatti ci prova Nicki, prima dicendole di essere esperto nel fare massaggi ai piedi e poi chiedendole di ballare. Lei gli dice che le fanno male le scarpe, lui se le toglie e anche lei lo fa e ballano. Si presenta come Nick, in veste di architetto e lei come Amby. Un'altra ragazza, Cathy, arriva in ritardo al matrimonio e Ron se ne innamora follemente, tanto che alla fine della cerimonia decide di sposarla. Mentre Nick e Amby stanno per lasciarsi, il primo le dice se può rimandare il lavoro; lei allora telefona alla radio e si incavola perché la chiamano Hambar: Nick capisce che si tratta della sua odiata speaker. Ma anche Amby capisce tutto perché vede il furgone con la scritta "Nick of Time Restaurant". Si separano e Nick ne parla con Ron e Ambar con Jignesh; entrambi gli consigliano di chiamarsi, ma lo fanno nello stesso momento e trovano occupato. Nicki allora si muove per primo e, la mattina dopo, si presenta alla radio alle 7 e si addormenta con un mazzo di fiori, aspettando Ambar. Così quando Ambar arriva si può fare l'intervista: lei si dimostra soltanto curiosa e lui se la cava bene finché non le dice che la ama. Lei lo prende per pazzo. In seguito lui la rincorre e lei ammette che c'è un qualche tipo di rapporto tra di loro, ma non è amore. Ricevono tutte e due una telefonata, rispettivamente da Ron e Cathy, che hanno litigato. Li vanno a trovare a casa e, mentre Cathy piange, i due parlano del loro rapporto e Nicki le propone di andare a vivere insieme; lui cucinerà e dormiranno in camere separate. Dopo qualche riluttanza, Ambar accetta e trovano una casa, il cui proprietario è un tipo alla "Crocodile Dundee" (come lo definisce lo stesso Nicki), indiano d'origine, ma che odia gli indiani e che si sente australiano. Si fa dare un anno di affitto in anticipo. Così inizia la loro convivenza e Nicki si dimostra molto bravo e addiririttura si alza presto per prepararle la colazione. Cathy telefona a Ambar per dirle che è incinta e Ron fa lo stesso con Nick. Le loro reazioni però sono diverse: Ambar è tutta contenta, Nick dice che si è rovinato la vita.

Due mesi dopo anche Ambar comunica a Nick di essere incinta, ma entrambi vogliono l'aborto. Lei però quando va in ospedale, vedendo l'ecografia di una donna incinta, si commuove. Parla con Nick di cosa li aspetta nel futuro e, vedendolo poco propenso a parlarne, gli dice che ha cambiato idea e vuole tenere il bambino. Il loro rapporto si incrina perché lui sostiene che non vorrà mai sposarsi né avere dei figli. I rapporti peggiorano ulteriormente quando, durante le nausee, lei vomita sul cappello da chef di Nick, dato che lui era chiuso in bagno. Gli affari non vanno meglio e il sogno di Nick di aprire un ristorante tutto suo si scontra con la dura realtà della mancanza di soldi (che sono serviti in gran parte per pagare l'affitto anticipato). La situazione degenera quando Nick, poco dopo aver visto abbracciarsi in macchina Ambar e Jignesh, ritornato a casa, va su tutte le furie perché ogni cosa gli va storta. Proprio durante l'apice del litigio, il bimbo per la prima volta scalcia. Nick sembra commuoversi: inizia a comprare libri sulla maternità e una signora con un bambino in libreria le dice che, a prima vista, sarà un buon padre. Ambar si accorge del cambiamento di Nicki e una sera gli dice che dovrebbe farsi le analisi del sangue, perché ha piccoli problemi di talassemia e se anche lui li avesse, ciò potrebbe pregiudicare la salute del bambino. Nick ha paura degli aghi e le dice di no. Però il giorno dopo, a insaputa di Ambar, va in ospedale e fa le analisi. Lì scopre che Ambar è incinta di due gemelli. Ormai Nick è di nuovo innamorato e decide di comprarle l'anello, ma quando sta per uscire dal negozio vede Ambar che asseconda l'acquisto di un anello da parte di Jignesh. Deluso, si ubriaca in un bar, dove conosce una ragazza di nome Stella. I due finiscono a letto; la mattina dopo, sente la segreteria telefonica: c'è un messaggio di Jignesh che dice che l'anello per Tina era perfetto. Nicki capisce allora che Ambar era al negozio solo per dargli un consiglio. La dottoressa intanto chiama Ambar e le dice che Nick non ha niente che non vada. Ambar rimane colpita dal fatto che Nick, nonostante le sue paure, ci sia andato lo stesso. Il suo ffeling per Nick torna dunque a risalire, ma proprio quando sta per congratularsi con lui, scopre che Stella ha dormito lì. Lui si scusa, anche perché non ha fatto assolutamente nulla, dato che era ubriaco. Ma Ambar ormai è scappata. Per ritrovarla Nicki decide di andare alla radio e di fare un appello, dando il suo numero di telefono da chiamare se qualcuno la vede. Ambar sente tutto, si commuove, il tassista se ne accorge e chiama al telefono Nick, che si mette subito sulle sue tracce. Ma Ambar è scesa, aspetta l'autobus per andare lontano. Ma anche lì viene riconosciuta da una donna che chiama Nick. Grazie alle segnalazioni, alla fine Nick riesce a ritrovarla e, proprio mentre si inginocchia per chiederle di sposarlo, si rompono le acque. Corrono allora all'ospedale, dove, guarda caso, lavora come infermiera Stella e dove anche Ron ha portato la moglie per partorire. Arriva il dottore (che si presenta nella veste del narratore), un po' imbranato, ma alla fine riesce a far nascere un bel maschietto a Cathy e i due gemelli ad Ambar.

Durante i titoli di coda scorrono le immagini delle gaffe fatte durante le riprese.

Uscite internazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Uscita in India India: 9 settembre 2005
  • Uscita negli Stati Uniti USA: 9 settembre 2005

Collegamenti ad altre pellicole[modifica | modifica wikitesto]

Le scene in cui Nick ed Ambar in cerca di casa, parlano con l'indiano divenuto ormai australiano convinto, sono un chiaro riferimento alla saga di Mr. Crocodile Dundee e la musica omaggia quella di Ennio Morricone nel film Il buono, il brutto, il cattivo.

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Nel film sono presenti quattro canzoni, di seguito elencate nell'ordine in cui compaiono.

  • Salaam Namaste
  • My Dil Goes Mmmm
  • Tu Jahaan
  • What's Goin' On?

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]