Red (singolo Taylor Swift)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Red

Artista Taylor Swift
Tipo album Singolo
Pubblicazione 2 ottobre 2012
Durata 3 min : 43 s
Album di provenienza Red
Genere Pop rock
Pop
Etichetta Big Machine Records
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Nuova Zelanda Nuova Zelanda[1]
(Vendite: 15.000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti[2]
(Vendite: 1.298.000+)
Taylor Swift - cronologia
Singolo precedente
Highway Don't Care
(2013)
Singolo successivo
Everything Has Changed
(2013)

Red è un brano musicale della cantautrice statunitense Taylor Swift, pubblicato come secondo singolo del suo quarto album in studio Red. Il brano è stato presentato in anteprima ai BBC Radio 1 Teen Awards.[3] In seguito all'esibizione live, il singolo ha debuttato alla posizione numero ventisei della UK Singles Chart. Nella settimana successiva ha debuttato alla numero 6 della Billboard 200 e alla 2 della Hot Digital Songs, grazie ai 312.000 download realizzati.[4]

Recensioni[modifica | modifica sorgente]

Marc Hogan di Spin scrisse che le varie influenze musicali del brano non funzionavano particolarmente bene: “Un corposo brano pop rock con un beat da pista da ballo, sfumature metalliche, orchestrazione adult-contemporary, ed effetti vocali distorti da brano commerciale, ci sono gli elementi più svariati. E il testo del brano paragona un amore perduto, che viene rimpianto appassionatamente ma non dato per perduto per sempre come spesso si fa, a ‘guidare una Maserati in un vicolo chiuso’ come se Taylor Swift stesse scimmiottando Rick Ross.” [5] Grady Smith di Entertainment Weekly scrisse: "Gli unici colori della canzone — che Taylor Swift definisce essere tutta una 'intensa emozione' — che in un certo senso mi ha deluso. (...) Sul serio, mi asepttavo che uscisse qualche altra tonalità, cosa che non è accaduta. (...) Ho trovato che anche dal punto di vista del testo (...) alcuni versi (...) manchino di quel tocco frizzante e mordente che di solito contraddistingue Taylor Swift. E considerando che si tratta di una canzone tutta incentrata sull'espressione in colori delle emozioni, il ritratto che ne emerge è piuttosto sfocato. (...) Dove sono il dramma, la sensualità, l'abbandono alla passione? La produzione all'acqua di rose fa sbiadire tutto. Questo non significa che sia una brutta canzone, solo una canzone che lascia indifferenti."[6]

Rebecca Macatee di E! Online scrisse che il testo era un arcobaleno di forti emozioni: ”Attraversa miriadi di colori nel descrivere i suoi sentimenti... Non sappiamo di che colore sia il cuore di Taylor Swift, ma di sicuro è una bella persona”.[7] Laurence di Music City Post sottolineò la forza della melodia del brano: “Con un testo da cuore in mano (...) e un robusto assolo di chitarra, ‘Red’ non ha mezze misure".[8] Rolling Stone scrisse che la canzone concilia i brani da cuore spezzato della cantante con un ritmo radiofonico, e che "con l'accompagnamento di banjo, archi e chitarre, Taylor Swift sfoggia un testo semplice ma efficace[.]"[9] The Pop Fairy scrisse una recensione critica: "“Red” è un'altra canzone d'amore della beniamina d'America. (...) L'unica cosa che contraddistingue la canzone è anche la più insopportabile, quel ‘R-R-Red’ elettronico ripetuto dopo il ritornello.”[10]

Billy Dukes di Taste of Country diede una recensione molto positiva: "...‘Red’ ha forse il miglior testo dell'album. Si tratta di un punto focale nella scrittura di Taylor Swift, che maneggia i colori come una pittrice provetta, e questa canzone è la sua Cappella Sistina."[11]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Download digitale
  1. Red – 3:43

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione
massima
Australia[12] 30
Canada[13] 5
Francia[14] 103
Irlanda[15] 25
Nuova Zelanda[16] 14
Regno Unito[17] 26
Spagna[18] 46
Stati Uniti[4] 6
Stati Uniti (Country)[19] 2

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ NZ Top 40 Singles Chart - 6 May 2013, NZTop40.co.nz. URL consultato l'8 maggio 2013.
  2. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database, RIAA. URL consultato il 7 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Jodie Jill, Watch: Taylor Swift performs ‘Red’ for first time at BBC Radio 1 Teen Awards, The Examiner, 7 ottobre 2012. URL consultato il 7 ottobre 2012.
  4. ^ a b (EN) Gary Trust, Maroon 5 Keeps PSY Out Of Hot 100's Summit Again, Billboard, 10 ottobre 2012. URL consultato l'11 ottobre 2012.
  5. ^ Marc Hogan, Hear Taylor Swift's Maserati-Themed 'Red' Title Track in Spin, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  6. ^ Grady Smith, Taylor Swift explains her personal rainbow of emotions on 'Red' in Entertainment Weekly, Time Inc., 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  7. ^ Rebecca Macatee, Listen: Taylor Swift Debuts New Single "Red"; Donates Concert Tickets to Internet-Pranked School, E! Online, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  8. ^ Taylor Swift – Red, Music City Post, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  9. ^ (EN) Taylor Swift Describes Color of Heartache on 'Red' in Rolling Stone, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  10. ^ Taylor Swift’s "Red" Is More Beige, E! Online, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  11. ^ *Please enter your name., Taylor Swift, ‘Red’ – Song Review, Tasteofcountry.com, 11 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  12. ^ (EN) Andamento di Red nella classifica dell'Australia, australian-charts. URL consultato l'11 ottobre 2012.
  13. ^ http://www.billboard.com/charts/hot-100#/charts/canadian-hot-100
  14. ^ (FR) Andamento di Red nella classifica della Francia, lescharts. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  15. ^ (EN) IrishChart - Discography Taylor Swift, irish-charts. URL consultato l'11 ottobre 2012.
  16. ^ (EN) Andamento di Red nella classifica della Nuova Zelanda, charts.org. URL consultato l'11 ottobre 2012.
  17. ^ (EN) Njai Joszor, Taylor Swift's 'Red' debuts on UK Singles chart, The Examiner, 7 ottobre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  18. ^ (ES) Andamento di Red nella classifica della Spagna, spanishcharts. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  19. ^ http://www.billboard.com/charts/hot-100#/charts/country-songs
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica