Rallina eurizonoides

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallina zampeardesia
Slaty-legged Crake ( Rallina eurizonoides).jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Rallina
Specie R. eurizonoides
Nomenclatura binomiale
Rallina eurizonoides
(Lafresnaye, 1845)

La rallina zampeardesia (Rallina eurizonoides Lafresnaye, 1845) è un uccello della famiglia dei Rallidi originario dell'ecozona orientale[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente vengono riconosciute sette sottospecie di rallina zampeardesia[2]:

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La rallina zampeardesia misura 21–25 cm di lunghezza (26-28 negli esemplari del Sud-est asiatico) e ha un'apertura alare di 47,5 cm. Il corpo, appiattito lateralmente, le consente di muoversi agilmente nel fitto sottobosco. Ha dita lunghe e coda breve. Il dorso è marrone e la testa e il petto castani; fianchi, addome e sottocoda sono ricoperti da una fitta serie di barre bianche e nere. La gola è bianca, il becco giallastro e le zampe verdi. I sessi sono simili; gli esemplari giovani sono ricoperti da un piumaggio marrone scuro uniforme, ma hanno l'addome barrato di bianco e nero e la gola bianca.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Nidifica nelle paludi e in zone umide simili delle aree forestali dell'Asia meridionale, da India, Pakistan e Sri Lanka fino alle Filippine e all'Indonesia. In gran parte dell'areale la specie è stanziale, ma alcune popolazioni settentrionali migrano a sud in inverno.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

La rallina zampeardesia è territoriale e piuttosto riservata, e se disturbata corre a rifugiarsi nel fitto della vegetazione. Per alimentarsi immerge il becco nel fango o nell'acqua bassa, cercando le prede facendo affidamento sulla vista. Talvolta si nutre anche di bacche e insetti sul suolo della foresta, o si aggira tra i cespugli e il sottobosco. Nidifica in un luogo asciutto, sul terreno o tra i bassi arbusti, deponendo 4-8 uova.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Rallina eurizonoides in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli