Porrhothele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Porrhothele
BlackTunnelweb head (edit).jpg
Porrhothele antipodiana
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mygalomorphae
Infraordine Tuberculotae
Famiglia Hexathelidae
Sottofamiglia Plesiothelinae
Genere Porrhothele
Simon, 1892
Serie tipo
Mygale antipodiana
Walckenaer, 1837
Specie

Porrhothele Simon, 1892 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Hexathelidae.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Le 5 specie note di questo genere sono diffuse in Nuova Zelanda: la maggior parte sono endemismi di una sola località[1].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Questo genere è stato trasferito negli Hexathelidae dalla famiglia Dipluridae a seguito di un lavoro di Raven del 1980[1].

La vecchia denominazione Hexops, Ausserer 1871 è stata già da tempo soppressa da tutti gli autori in quanto non più utilizzata, come ben evidenziato in un lavoro dell'aracnologo Bonnet del 1957 e di Forster del 1968[1].

Attualmente, a giugno 2012, si compone di cinque specie[1]:

Sinonimi[modifica | modifica sorgente]

  • Porrhothele avocae Todd, 1945; esemplare riconosciuto in sinonimia con P. antipodiana (Walckenaer, 1837), a seguito di un lavoro dell'aracnologo Forster del 1968[1].
  • Porrhothele huttoni (O. P.-Cambridge, 1874); esemplare riconosciuto in sinonimia con P. antipodiana (Walckenaer, 1837), a seguito di un lavoro di Forster del 1968 e contra uno studio di Todd, 1945[1].
  • Porrhothele kirki (Urquhart, 1894); esemplari trasferiti qui dal genere Arbanitis L. Koch, 1874, e posti in sinonimia con P. antipodiana (Walckenaer, 1837) a seguito di un lavoro di Chamberlain del 1944[1].
  • Porrhothele simoni Hogg, 1901; esemplare riconosciuto in sinonimia con P. antipodiana (Walckenaer, 1837) a seguito di uno studio di Todd, 1945[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h The world spider catalog, Hexathelidae
  2. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Walckenaer, C.A., 1837 - Histoire naturelle des insectes. Aptères. Paris, vol.1, p. 1-682
  • Simon, 1892 - Histoire naturelle des araignées. Paris, vol.1, p. 1-256.
  • Chamberlain, G., 1944 - Revision of the Araneae of New Zealand, part 1. Rec. Auck. Inst. Mus. vol.3, p. 69-77
  • Bonnet, P., 1957 - Bibliographia araneorum. Toulouse, vol.2(3), p. 1927-3026
  • Forster, R.R., 1968 - The spiders of New Zealand. Part II. Ctenizidae, Dipluridae. Otago Mus. Bull. vol.2, pp. 1–72, pp. 126–180
  • Raven, 1980 - The evolution and biogeography of the mygalomorph spider family Hexathelidae (Araneae, Chelicerata). Journal of Arachnology, vol.8, n. 3, p. 251-266.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi