Anton Ausserer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Anton Ausserer (Bolzano, 5 luglio 1843Graz, 20 luglio 1899) è stato un entomologo e aracnologo austriaco.

La sua passione per la natura si desta fin dall'infanzia. A quindici anni rimane orfano ed è sostenuto dal professor Heller che lo sprona ad esplorare il mondo dei ragni dal 1863.

Vinta una borsa di studio, riesce a continuare i suoi studi con minori preoccupazioni economiche. Nel 1867 diventa professore a Feldkirch e nel 1869 ad Innsbruck. Viene eletto membro della Società di storia naturale della città di Innsbruck e anche segretario.
Ottiene nel 1872 il dottorato e due anni più tardi insegna a Graz.

Intraprende due viaggi, uno in Sicilia dal 1880 al 1881 ed uno in Egitto dal 1886 al 1887. Nel 1888 si sposa, ma soltanto un anno dopo muore per delle complicanze a seguito di una bronchite.

Ausserer ha studiato l'aracnologia del Tirolo ed è il descrittore di numerosi generi e specie.

Specie e generi descritti[modifica | modifica sorgente]

Ha descritto e denominato per la prima volta, in ordine alfabetico, i seguenti generi:

e le seguenti specie:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Taxa classificati da Anton Ausserer.

Portano il suo nome[modifica | modifica sorgente]

In suo onore sono stati denominati i seguenti generi e specie (in ordine alfabetico):

Pubblicazioni selezionate[modifica | modifica sorgente]

  • 1867. "Die Arachniden Tirols nach ihrer horizontalen und verticalen Verbreitung, 1." Verhandlungen der kaiserlich-königlichen zoologisch-botanischen Gesellschaft. Wien, 17:137–170.
  • 1871. "Beiträge zur Kenntniss der Arachniden-Familie der Territelariae Thorell (Mygalidae Autor)". Verhandlungen der kaiserlich-königlichen zoologisch-botanischen Gesellschaft. Wien, 21:184-187.
  • 1875. "Zweiter Beitrag zur Kenntnis der Arachniden-Familie der Territelariae Thorell (Mygalidae Autor)". Verhandlungen der kaiserlich-königlichen zoologisch-botanischen Gesellschaft. Wien, 25:169.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pierre Bonnet (1945). Bibliographia araneorum, Les frères Doularoude (Toulouse).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie