Piet van Est

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piet van Est
Piet van Est.jpg
Dati biografici
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1965
Carriera
Squadre di club
1955 Alpa
1956 Individuale
1957-1959 Magneet-Vredestein
1960 Groene Leeuw Groene Leeuw
W.B.R.-Sinalco
1961 Faema Faema
1962 Flandria Flandria
Faema Faema
1963 Dr. Mann-Labo
Robur-Helmond
1964 Televizier
1965 Gazelle
Fritesspecialist
Nazionale
1957-1961 Paesi Bassi Paesi Bassi
 

Piet van Est (Sint Willebrord, 11 agosto 1934Roosendaal, 17 ottobre 1991) è stato un ciclista su strada olandese. Professionista tra il 1955 ed il 1965.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Corse per la Alpa, la Magneet, la Groene Leeuw-Sinalco-SAS, la Faema, la Flandria, la Dr. Mann, la Televizier e la Gazelle. Le principali vittorie da professionista furono il Giro d'Olanda nel 1958, una tappa al Giro d'Italia 1961 e la Dwars door België nel 1964. Anche i fratelli Wim e Nico furono ciclisti professionisti.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

7ª tappa Tour d'Europe (Stoccarda > Strasburgo)
Campionati olandesi, Interclubs (con Wim van Est)
Classifica generale Giro d'Olanda
3ª tappa Giro del Belgio (Zwevegem > Huy)
8ª tappa Giro d'Italia (Cosenza > Taranto)
2ª tappa Dwars door België (Ciney > Waregem)
Hoegaarden-Antwerpen-Hoegaarden
Circuit de Flandre orientale
Campionati olandesi, Interclubs
Classifica generale Dwars door België
Campionati olandesi, Interclubs

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1961: 35º
1962: ritirato
1957: 32º
1958: 22º
1959: ritirato (13ª tappa)
1960: 28º
1961: fuori tempo massimo (17ª tappa)
1962: 26º
1964: ritirato (16ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1961: 46
1963: 48º
1964: 43º
1959: 26º
1961: 4º
1963: 16º
1964: 11º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Waregem 1957 - In linea: ritirato
Reims 1958 - In linea: ritirato

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]