Picrato di ammonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà garanzia di validità dei contenuti: leggi le avvertenze.
Picrato di ammonio
NH4+.svg
Pikrat-Anion.svg
Nome IUPAC
Fenolo, 2,4,6-trinitro-, sale ammonico
Nomi alternativi
Ammonio picrato
esplosivo D
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare NH4C6H2N3O7
Massa molecolare (u) 246,14
Numero CAS [131-74-8]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,72
Solubilità in acqua 1,1
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta esplosivo

pericolo

Frasi H 201 - 331 - 311 - 301
Consigli P --- [1]

Il picrato d'ammonio (sale di ammonio dell'acido picrico), comunemente conosciuto come "esplosivo D" è un esplosivo sensibile agli urti avente formula chimica C6H6N4O7.

Di colore giallo, i suoi cristalli sono più sensibili agli urti del trinitrofenolo.

Molto usato durante la seconda guerra mondiale, il picrato di ammonio trovava impiego nel caricamento delle testate di munizioni di diametro inferiore ai 30 mm, ma anche nel caricamento di bombe a mano in sostituzione dell'acido picrico. Adesso viene unicamente usato nei proiettili perforanti per giubbotti antiproiettile (data la forte spinta che sviluppa rispetto alla polvere nera).

Si produce per azione dell'acido picrico su soluzioni di idrossido d'ammonio. Il vantaggio del picrato d'ammonio sta nel fatto che è meno corrosivo dell'acido picrico nei confronti degli involucri metallici nei quali viene messo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda della sostanza su IFA-GESTIS
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia