Peel P50

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peel P50
1965 Peel P50, The World's Smallest Car (Lane Motor Museum).jpg
Descrizione generale
Costruttore Isola di Man  Peel Engineering Company
Tipo principale Microcar
Produzione dal 1963 al 1964
Sostituita da Peel Trident
Esemplari prodotti 47[1]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 1.340 mm
Larghezza 990 mm
Altezza 1.200 mm
Passo 1.270 mm
Peel P50 at Beaulieu.jpg

La Peel P50 è un'autovettura regolarmente omologata per la circolazione stradale, prodotta dalla casa automobilistica dell'Isola di Man Peel Engineering Company e ritenuta la più piccola del mondo[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È lunga 1 metro e 34 centimetri e larga 99 centimetri; l'altezza è di 1 metro e 20 centimetri, e pesa 59 chilogrammi. È dotata di tre ruote: una posteriore motrice e due anteriori. Il motore è un DKW monocilindrico raffreddato ad aria, da 50 cm³, in grado di far raggiungere alla vettura una velocità massima di 61 Km/h.

Fu disegnata da Cyrill Cannel e apparve per la prima volta al salone di Londra del 1962 per essere poi prodotta dal 1963 al 1964 in 47 esemplari di cui oggi ne rimangono solo 20[3].

Tra le sue caratteristiche particolari vi è quella di non possedere la retromarcia; i produttori contavano anche sul fatto che con un peso così ridotto la vettura venisse parcheggiata a mano dagli utilizzatori.

La P50 fu preceduta da un prototipo che aveva le ruote invertite (una davanti e due dietro), di cui furono realizzati due esemplari[4].

Fu sostituita dalla Peel Trident, una microcar biposto, con nuova carrozzeria e nuovi interni, che adottava però telaio e meccanica della P50.

Nel terzo millennio ricompare in tre versioni, "FUN" (a trazione elettrica), "GAS" (come l'originale), "ECO" (ibrida).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peel Microcars
  2. ^ (EN) Articolo di Classicars
  3. ^ (EN) Raduno di Peel P50
  4. ^ (EN) Peel P50 Prototype

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili