Parola macedonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una parola macedonia, o neologismo sincratico, o parola composta o composto aplologico (in inglese portmanteau word o blend, in francese mot-valise) è una nuova parola (neologismo) formata dalla fusione (sincrasi o aplologia) di due parole diverse, che il più delle volte hanno un segmento (fonema o lettera) in comune. Può essere considerata una sottocategoria o estensione dell'acronimo.

Utilizzo dell'espressione[modifica | modifica wikitesto]

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia l'espressione "parola macedonia" fu coniata dal linguista e lessicografo Bruno Migliorini. Una notevole influenza nella diffusione di queste parole composte viene da analoghe parole straniere, soprattutto angloamericane, come il termine coniato nel periodo della crisi economica degli anni settanta "stagflazione", da stagnazione, stasi dell'attività economica, e inflazione.

Uno dei linguaggi che usa maggiormente questo tipo di parole è il linguaggio della pubblicità. Si pensi a parole come "ultimoda", "digestimola", "Intellighiotti", "scioglievolezza", "morbistenza" o "Derbycocca" dove le parole s'inseriscono una nell'altra a formare un incastro e, con la loro stravaganza, suscitano la curiosità del pubblico e quindi l'interesse per un nuovo prodotto.

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Humpty Dumpty e Alice, da Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò (illustrazione classica di John Tenniel)

L'espressione, nella lingua inglese portmanteau, si deve a Lewis Carroll e appare per la prima volta nei dialoghi fra Alice e Humpty Dumpty in Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò. Derivato dal francese porte-manteau (oggi in disuso nell'accezione linguistica, ma comune nel senso di attaccapanni) si riferiva a una grande valigia da viaggio con due scompartimenti. Stesso significato hanno la forma francese mot-valise e quella tedesca Kofferwort ("parola-valigia").

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Il termine "smog" è nato, in lingua inglese, come contrazione di "smoke" (fumo) e "fog" (nebbia), così come "brunch" è la contrazione di "breakfast" (colazione) e "lunch" (pranzo).

Come esempi italiani di parole macedonia entrate nell'uso comune si possono citare "cartolibreria", "furgonoleggio", "cantautore", "musicassetta" o "videofonino".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica