Panaeolus papilionaceus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Panaeolus papilionaceus
Panaeolus papilionaceus var. parvisporus.jpg
P. papilionaceus var. parvisporus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Phylum Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Bolbitiaceae
Genere Panaeolus
Specie P. papilionaceus
Nomenclatura binomiale
Panaeolus papilionaceus
Quél., 1873
Caratteristiche morfologiche
Panaeolus papilionaceus
Cappello campanulato-conico disegno.png
Cappello campanulato-conico
Gills icon.png
Imenio lamelle
Adnexed gills icon2.svg
Lamelle annesse
Black spore print icon.png
Sporata nera
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Nofoodlogo.svg
Non commestibile

Panaeolus papilionaceus var. papilionaceus (Bull.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 122 (152) (1873) è un fungo basidiomicete appartenente al genere Panaeolus.

Descrizione della specie[modifica | modifica sorgente]

Cappello[modifica | modifica sorgente]

1-5 cm, campanulato, di colore da biancastro a grigio-scuro, spesso screpolato con tempo secco.

Lamelle[modifica | modifica sorgente]

Larghe, annesse, arrotondate, picchiettate di grigio nerastro su fondo grigio chiaro.

Gambo[modifica | modifica sorgente]

3-10 x 0,3-0,4 cm, sottile, cilindrico, liscio, pruinoso, grigiastro, concolore al cappello.

Carne[modifica | modifica sorgente]

Incosistente.

Microscopia[modifica | modifica sorgente]

Spore
12-15(18) x 8-9(11) µm, limoniformi, lisce, con poro germinativo, nerastre in massa.
Basidi
tetrasporici, clavati.
Pleurocistidi
assenti.
Cheilocistidi
abbondanti, subcilindrici, subcapitati o capitati.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

È una specie saprofita molto comune, cresce solo o gregario sullo sterco di vacche e cavalli nei pascoli in primavera fino all'autunno.

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Senza alcun valore alimentare.

Reazione chimica[modifica | modifica sorgente]

KOH sul cappello: arancione.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Dal latino papilionaceus = a forma di farfalla.

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica sorgente]

  • Agaricus papilionaceus Bull., Herbier de la France: tab. 58 (1781)
  • Panaeolus campanulatus sensu auct. brit.; fide Checklist of Basidiomycota of Great Britain and Ireland (2005)
  • Panaeolus retirugis sensu auct. brit.; fide Checklist of Basidiomycota of Great Britain and Ireland (2005)

Nomi comuni[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) Panéole papilionacé
  • (DE) Glocke-Düngerling

Specie simili[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

(EN) Panaeolus papilionaceus in Index Fungorum, CABI Bioscience.


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia