Carne (micologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La carne (o polpa, gleba) del fungo è il tessuto di cui è formato il cappello e il gambo. Nel tartufo bianco la gleba è la polpa, cioè l'interno.

Utilizzo nel riconoscimento[modifica | modifica sorgente]

Per il riconoscimento di un fungo è utile controllare alcune caratteristiche della carne:

  • la consistenza
  • il colore
  • eventuali mutamenti nel colore della carne a contatto con l'aria; se si verificano si dice in gergo che la carne è virante, altrimenti è detta immutabile.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia