Oxyopomyrmex

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Oxyopomyrmex
Oxyopomyrmex insularis casent0178840 profile 1.jpg
Oxyopomyrmex insularis Santschi, 1908
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Hymenopteroidea
Ordine Hymenoptera
Sottordine Apocrita
Sezione Aculeata
Superfamiglia Vespoidea
Famiglia Formicidae
Sottofamiglia Myrmicinae
Tribù Pheidolini
Genere Oxyopomyrmex
André, 1881
Specie

vedi testo

Oxyopomyrmex André, 1881 è un genere di formiche della sottofamiglia Myrmicinae.[1]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Le specie appartenenti a questo genere si cibano di semi che accumulano all'interno delle loro piccole colonie.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è presente in Europa, Africa e Medio Oriente.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è composto da 9 specie e 5 sottospecie:[1]

In Italia è presente solo la specie Oxyopomyrmex santschii.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Oxyopomyrmex in AntWeb. URL consultato il 3 Giugno 2013.
  2. ^ WM Wheeler, On certain modified hairs peculiar to the ants of arid regions. in Biological Bulletin, 1907.
  3. ^ Oxyopomyrmex in Italia in AntWeb. URL consultato il 3 Giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi