Onofrio Barone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Onofrio Barone
Onofrio Barone.jpg
Onofrio Barone con la maglia del Foggia (1991)
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 168 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2006 - giocatore
Carriera
Giovanili
Palermo Palermo
Squadre di club1
1981-1986 Palermo Palermo 95 (4)
1986-1987 Messina Messina 0 (0)
1987-1992 Foggia Foggia 164 (17)
1992-1995 Bari Bari 90 (5)
1995-1996 Verona Verona 34 (2)
1996-1997 Lucchese Lucchese 28 (3)
1997-1998 Palermo Palermo 20 (3)
1998-2000 Trapani Trapani 55 (2)
2000-2001 Puteolana Puteolana 28 (0)
2001-2002 Campobasso Campobasso 27 (1)
2002-2003 Nocerina Nocerina 33 (2)
2003-2005 Casertana Casertana 47 (4)
2005-2006 Carini  ? (?)
Carriera da allenatore
2004 Casertana Casertana
2007-2008 Bari Bari
2009-2010 Ibiza-Eivissa Ibiza-Eivissa
2011 Palermo Palermo Vice Primavera
2011 Palermo Palermo Vice
2012-2013 Italia Italia U-21 Vice
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al agosto 2012

Onofrio Barone – detto Nuccio – (Palermo, 4 luglio 1964) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Sorannonimato carboncino per via della sua scura carnagione,[1][2] ha complessivamente totalizzato 50 presenze (e nessuna rete) in Serie A.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel campionato 1984-1985 gioca 29 partite, realizzando un gol, nel Palermo di Domenico Rosati che è promosso in Serie B. Nell'estate 1986 viene coinvolto nel cosiddetto secondo calcioscommesse, che gli costa una squalifica di cinque mesi[3].

Dopo un passaggio al Messina dove non ottiene alcuna presenza, nella stagione 1987-1988 passa al Foggia con cui l'anno successivo, con Giuseppe Caramanno, centra la promozione dalla Serie C1 alla Serie B, segnando su punizione il gol decisivo contro il Palermo.[4]

Negli anni successivi è titolare nel Foggia di Zdeněk Zeman, con cui nella stagione 1990-1991 vince il campionato cadetto e conquista la promozione in Serie A contribuendo con 36 partite e 3 gol. Nella stagione 1991-1992 esordisce in Serie A coi rossoneri di Zeman.

L'anno successivo passa al Bari, dove nella stagione 1993-1994, con 37 presenze e 4 gol, centra la promozione dalla Serie B alla Serie A; l'anno seguente gioca in Serie A coi biancorossi. Nella stagione 1995-1996 scende nuovamente in Serie B con l'Hellas Verona, collezionando 34 partite e 2 gol contribuendo alla promozione dalla Serie B alla Serie A, sua terza personale.

Negli ultimi anni di carriera, dopo un breve ritorno al Palermo, gioca in Serie C1, Serie C2 e Serie D con Trapani, Nocerina, Campobasso, Casertana e Puteolana. Chiude la carriera nel 2005-2006, giocando a quarantun'anni in Eccellenza con il Carini per volere del suo amico Rosario Compagno, allenatore della squadra siciliana nonché suo ex compagno di squadra al Palermo.[5]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lavorato come collaboratore di Giuseppe Materazzi a Bari, da luglio 2009 è il nuovo allenatore del'Ibiza-Eivissa, squadra spagnola di Tercera División, dove è coadiuvato dallo stesso Materazzi in qualità di direttore generale.[6] A fine stagione lascia la Spagna dopo il fallimento della società.[7]

Nel luglio del 2011 segue Devis Mangia al Palermo: inizialmente come vice per la formazione Primavera,[8] quindi come secondo della prima squadra dopo che Stefano Pioli è stato esonerato e la panchina affidata a Mangia. Era stato al Palermo quando era in attività.[9]

Segue il tecnico Mangia anche quando questi passa alla guida della Nazionale Under-21 italiana.[10]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Palermo: 1984-1985
Foggia: 1990-1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il ritorno di Barone al Palermo: "Spero di restare a lungo" Livesicilia.it
  2. ^ Palermo, l'altra squadra di Mangia Calciosport24.it
  3. ^ (EN) Sentences of the C.A.F. (Federal Court of Appeal) on the betting scandal Rsssf.com
  4. ^ Foggia, fai pace con lo Zac Foggiacalciomania.com
  5. ^ Carini, colonia rosanero Barone debutta a 41 anni ricerca.repubblica.it
  6. ^ (ES) Barone entrenaráal Ibiza Diariodeibiza.es
  7. ^ "Nuccio" Barone, disoccupato ad Ibiza Tuttobari.com
  8. ^ Primavera, Barone è il vice di Mangia Tuttopalermo.net
  9. ^ Palermo: domani parla Barone, vice di Mangia Mediagol.it
  10. ^ Under 21: Vice Mangia ancora Barone Stadionews.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]