Oludamola Osayomi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damola Osayomi
Dati biografici
Nome Oludamola Bolanle Osayomi
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 163 cm
Peso 63 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 60 metri, 100 metri, 200 metri
Record
60 m 7,19 s (indoor)
100 m 11,08 s
200 m 22,74 s
Palmarès
Giochi Olimpici 0 0 1
Campionati africani 4 0 2
Giochi Panafricani 2 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2011

Oludamola Bolanle Osayomi nota anche come Damola Osayomi (Stato di Osun, 26 giugno 1986) è un'atleta nigeriana, specialista nelle gare di velocità.

Nell'ottobre 2010 è risultata positiva ad un controllo antidoping successivo alla vittoria sui 100 metri ai XIX Giochi del Commonwealth svoltisi a Delhi in India.[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giochi olimpici[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

  • Helsinki 2005: Settima nella staffetta 4x100 metri con un tempo totale di 43,25 s Record personale stagionale
  • Osaka 2007: Ottava nei 100 metri con un tempo di 11,26 s

Mondiali indoor[modifica | modifica sorgente]

Campionati africani[modifica | modifica sorgente]

Oro Oro nei 200 metri con un tempo di 23,36 s Record personale stagionale
Oro Oro nella staffetta 4x100 metri con un tempo totale di 43,45 s[2]
Bronzo Bronzo nei 100 metri con un tempo di 11,22 s Record personale stagionale
Oro Oro nella staffetta 4x100 metri con un tempo totale di 43,79 s
Oro Oro nei 100 metri con un tempo di 11,22 s
Bronzo Bronzo nei 200 metri con un tempo di 22,83 Record personale

Giochi Panafricani[modifica | modifica sorgente]

Oro Oro nei 100 metri con un tempo di 11,20 s
Oro Oro nei 200 metri con un tempo di 23,21 s
Argento Argento nella staffetta 4x100 metri con un tempo totale di 43,85 s

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Doping: Commonwealth, positiva Oludamola
  2. ^ Risultati della staffetta 4x100 ai campionati africani di atletica leggera 2010

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]