Nikita (serie televisiva 2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nikita
Nikita 2010 Intertitle.png
Titolo originale Nikita
Paese Stati Uniti d'America
Anno 20102013
Formato serie TV
Genere drammatico, azione, spionaggio
Stagioni 4
Episodi 73
Durata 41 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Craig Silverstein
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Craig Silverstein, Danny Cannon, McG, Peter Johnson
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 9 settembre 2010
Al 27 dicembre 2013
Rete televisiva The CW
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 22 dicembre 2011
Al in corso
Rete televisiva Italia 1
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 23 febbraio 2011
Al 24 febbraio 2014
Rete televisiva Steel (st. 1-2)
Premium Action (st. 3-4)

Nikita è una serie televisiva statunitense basata sulla serie TV canadese Nikita del 1997 (a sua volta tratta dal film Nikita del 1990) ed è andata in onda dal 9 settembre 2010[1] al 27 dicembre 2013 sul network The CW.

In Italia ha debuttato in prima visione pay il 23 febbraio 2011, trasmessa dai canali di Mediaset Premium, mentre in chiaro è stata trasmessa su Italia 1 dal 22 dicembre 2011.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Nikita (serie televisiva 2010) (prima stagione).

Nikita è una giovane ragazza dal torbido passato. I genitori sono morti e lei viene adottata da una famiglia ma il suo nuovo padre la maltratta e abusa di lei. Fugge da casa e comincia a drogarsi pesantemente. All'età di 18 anni uccide un poliziotto e viene condannata a morte per iniezione letale, ma prima di essere giustiziata un'agenzia segreta la salva.

Tale agenzia si chiama " La Divisione" e nella prima stagione è diretta dal malvagio Percy e dal suo braccio destro Amanda. La Divisione è un'agenzia governativa fuori controllo che recluta persone pronte a morire per dare loro una nuova possibilità, facendole diventare criminali addestrati. Nikita insieme ad altre reclute viene addestrata e ben presto diventa una killer professionista brava a tal punto da essere considerata da Percy la miglior risorsa a disposizione.

Dopo tre anni di attività da recluta, Nikita si rende conto di quanto questo mondo sia malato a seguito dell'omicidio da parte della Divisione del suo compagno Daniel, esterno a questo mondo, del quale la ragazza si era innamorata e col quale voleva costruire un futuro. Nikita riesce a fuggire e a nascondersi per molto tempo finché non decide di affrontare la Divisione: il suo nuovo scopo è quello di distruggerla sabotandone le missioni, e a fare ciò non sarà sola: avrà un'alleata, Alex, addestrata ad hoc da lei stessa, che l'aiuterà nell'intento. Anche Michael (addetto all'addestramento reclute e profondamente innamorato di Nikita) e Birkhoff (l'informatico nerd della Divisione) alla fine capiscono che la Divisione va fermata e si alleano con Nikita. Alex invece si sente tradita da Nikita che le ha tenuto nascosto di essere stata lei, quando era in missione per la Divisione, ad aver ucciso suo padre e per questo alla fine della prima stagione si separa da Nikita alleandosi con la Divisione per uccidere Sergej Šemak, l'uomo che ordinò lo sterminio della sua famiglia.

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Nikita (serie televisiva 2010) (seconda stagione).

Micheal e Nikita sono sempre più affiatati e li lega ancora di più la voglia di distruggere la Divisione, diretta ora da Amanda dopo aver rinchiuso Percy in una cella nei sotterranei dell'agenzia. Alex nel frattempo ritorna da Nikita tradendo dunque Amanda (la quale sembra molto affezionata alla giovane Udinov); si scopre inoltre che Amanda era da tempo alleata con Ari Tasarov e che tramasse contro Percy da molto tempo. Infine si scopre anche che la Divisione fu creata da Carla Bennet, la donna che ha disintossicato Nikita quando era giovane, e che a quel tempo fosse un'agenzia che aiutava i più bisognosi prima che Percy e poi Amanda la trasformassero in una macchina da guerra senza scrupoli. Il Nikita Team entra alla Divisione, uccidendo Percy e prendendone il controllo.

Terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Nikita (serie televisiva 2010) (terza stagione).

La Divisione è tornata, ma in una veste tutta nuova e soprattutto con un nuovo scopo. A capo di tutto c'è Ryan, amico fidato di Nikita, e il team si è allargato con l'acquisizione di Sonya (informatica come Birkhoff, col quale avrà un coinvolgimento sentimentale), e, successivamente, di Owen (ripulitore della ex Divisione ora amico di Nikita). Sean decide di allontanarsi temporaneamente dalla Divisione lasciando ad Alex un ultimatum o la Divisione o lui. Michael e Nikita fanno un'importante passo avanti nella loro relazione, ma l'idillio è destinato a non durare. Michael infatti è coinvolto in un incidente e Nikita per salvargli la vita è costretta a tagliargli la mano destra. Questo porta Michael lontano dal campo operativo e porta Nikita ad avvicinarsi ad Owen Elliot. Amanda è il nuovo nemico n.1: infatti, dopo essere riuscita a fuggire in compagnia di Ari Tasarov alla fine della scorsa stagione, adesso si ritrova nel ruolo che fu di Nikita nella prima stagione ovvero come sabotatrice della Divisione per vendetta. Amanda acquisterà sempre più potere e losche amicizie tra i criminali e i terroristo meglio addestrati del Paese e porterà Nikita ad un importante punto di svolta nella sua vita, nella quale la giovane donna farà qualcosa che la macchierà a vita (e davanti a tutto il mondo) come un'assassina.

Quarta stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Nikita (serie televisiva 2010) (quarta stagione).

Sono passati 100 giorni dall'assassinio del presidente degli Stati Uniti e Nikita è ancora in fuga e sulla sua testa vi è una taglia di svariati milioni di dollari. Alex e Sonya sono in India per cercare di rintracciare e smascherare i trafficanti di umani, sapendo che questo li porterà direttamente alla "Bottega", l'associazione criminale terroristica che collaborando con Amanda ha incastrato Nikita per l'uccisione del presidente. Nel mentre Ryan, Michael e Birkhoff, a bordo di un aereo attrezzato che è la loro nuova base operativa, formulano teorie e cercano di rintracciare Nikita prima che lo facciano le autorità.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Il 17 maggio 2011 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione,[2] trasmessa dal 23 settembre 2011 al 18 maggio 2012.[3] L'11 maggio 2012 la serie è stata rinnovata anche per una terza stagione, composta da 22 episodi.[4] Il 9 maggio 2013 la serie è stata rinnovata per una quarta ed ultima stagione, composta da 6 episodi che sono stati trasmessi fino al 27 dicembre 2013.[5]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 22 2010-2011 2011
Seconda stagione 23 2011-2012 2012
Terza stagione 22 2012-2013 2013
Quarta stagione 6 2013 2014

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

  • Nikita Mears (stagioni 1-4), interpretata da Maggie Q, doppiata da Barbara De Bortoli.
    È la protagonista della serie, un ex agente della "Divisione" che ha disertato. Nikita si era innamorata di Daniel, un ragazzo che fungeva da copertura durante una sua missione da spia. Visto l'assoluto divieto da parte della Divisione di avere una vita privata, Daniel venne ucciso. Ora Nikita lo vuole vendicare facendo sì che questa agenzia governativa "invisibile" cessi di esistere per sempre. Prima da sola poi con l'aiuto di Alex e Michael, missione dopo missione cercheranno di abbattere la Divisione recuperando le scatole nere. Nella seconda stagione altre persone si aggiungeranno al gruppo dei "ribelli". Nella terza stagione si ritroverà nuovamente all'interno della "nuova" Divisione.
  • Michael Bishop (stagioni 1-4), interpretato da Shane West, doppiato da Francesco Pezzulli.
    È il ragazzo che addestra le reclute, le quali diventeranno agenti operativi durante missioni all'esterno o ricoprendo ruoli all'interno della struttura. Michael è il braccio destro di Percy, il capo della Divisione. Nella prima stagione scoprirà, però, un'amara verità a proposito di Percy, che lo porterà a scegliere definitivamente da che parte stare (Michael è il grande amore di Nikita all'interno della Divisione quando era il suo supervisore, quando ne uscirà diventeranno una squadra di ribelli con l'unico obiettivo di abbattere Percy e la Divisione). Nella seconda stagione farà una scoperta riguardante la sua vita che lo sconvolgerà. Nella terza stagione si fidanzerà con Nikita e successivamente un terribile incidente lo colpirà, con cause pesantissime.
  • Alex Udinov (stagioni 1-4), interpretata da Lyndsy Fonseca, doppiata da Federica De Bortoli.
    È l'unica superstite della potente e ricca famiglia russa Udinov, i cui componenti sono stati uccisi durante una missione della "Divisione", tra l'altro compiuta proprio da Nikita. Ora, d'accordo con Nikita, si è infiltrata nella struttura facendole sapere le loro mosse in anticipo missione dopo missione, ma ad un certo punto si troverà di fronte ad una verità che mai avrebbe immaginato che la farà temporaneamente allontanare da Nikita e allearsi con la Divisione (ma non per uccidere Nikita). Entrerà nella seconda stagione definitivamente nel Team Nikita e stringerà i rapporti con Sean, conosciuto all'interno della Divisione. Nella terza stagione, a causa di un infortunio, riprenderà per un breve periodo a drogarsi, ma ne uscirà. Dopo essere stata rapita ed aver visto morire Larissa, ragazza creata dal suo subconscio grazie ai macchinari di Amanda, inizierà a fomentare una rivolta all'interno della Divisione per permettere a tutti di fuggire dalla base. Questa poi degenererà e Alex, a causa della morte di Sean, scapperà. Dopo una discussione con Nikita che le aprirà gli occhi su Larissa, deciderà di tornare in ciò che rimane della Divisione.
  • Seymour Birkhoff (stagioni 1-4), interpretato da Aaron Stanford, doppiato da Emiliano Coltorti.
    È il cervello informatico della Divisione e riesce ad infiltrarsi in qualunque sistema egli voglia con il programma operativo Shadownet da lui creato quand'era un hacker. Nonostante si dica fedele a Percy e alla Divisione, Birkhoff è un grande amico di Nikita, con la quale ha stretto i rapporti ai tempi in cui lei era una recluta, che affettuosamente lo chiamava "Nerd". Sul finire della prima stagione, quando si renderà conto che Percy si sta spingendo troppo oltre, deciderà di andarsene e nella seconda stagione lo vedremo alleato con Nikita e Michael. Nella terza stagione tornerà a fare il suo lavoro alla Divisione e troverà l'amore.
  • Helen "Amanda" Collins (stagioni 1-4), interpretata da Melinda Clarke, doppiata da Anna Cesareni.
    È una donna elegante e calcolatrice. Si occupa del look e dei travestimenti degli agenti, soprattutto se donne, e degli interrogatori: ricopre dunque un ruolo importante nelle gerarchie della "Divisione". È anche avida di potere e cova rancori molto segreti nei confronti della prima collaboratrice di Percy, tanto da volerla uccidere con ogni mezzo in suo possesso.Nella terza stagione, salva e in fuga dopo l'uccisione di Percy, inizierà un'opera di sabotaggio della nuova Divisione. Sarà lei la causa del terribile incidente di Michael.
  • Percy Rose (stagione 1-2), interpretato da Xander Berkeley, doppiato da Stefano De Sando.
    È il perfido capo della Divisione, regista delle missioni e burattinaio delle prove che reclute e agenti devono superare. Morirà al termine della seconda stagione.
  • Thom (stagione 1), interpretato da Ashton Holmes, doppiato da Flavio Aquilone.
    È una recluta della Divisione, amico di Alex e innamorato di lei. Scoprirà che è Alex la talpa di Nikita e per un incidente verrà ucciso all'interno della Divisione.
  • Sean Pierce (stagioni 2-3), interpretato da Dillon Casey, doppiato da Fabrizio Vidale.
    È il figlio di una senatrice degli USA membro della Supervisione, l'organismo che ha creato e che, in teoria, dovrebbe controllare la Divisione, Sean entra nella struttura proprio come "longa manus" della Supervisione, ma quando sua madre risulterà essere in pericolo per le mire espansionistiche di Amanda prima e di Percy poi Sean scoprirà che la Divisione è un cancro da estirpare e si unirà così al Team Nikita. Morirà durante la rivolta interna della Divisione a causa di un proiettile che recide un'arteria.
  • Ryan Flatcher (stagioni 1-4), interpretato da Noah Bean, doppiato da Alessio Cigliano.
    È un impiegato della CIA che aiuterà Nikita nella stagione 1 ad arrivare ad importanti documenti e verrà poi messo in una prigione federale alla fine della 1ª stagione, dalla quale Nikita lo salverà. Percy e Amanda insceneranno la sua morte e Nikita ne sarà molto colpita, perché il suo affetto per Ryan è di sincera amicizia: scoprirà che in realtà Ryan è vivo e farà un importante scambio per salvarlo.
  • Owen Elliot (stagioni 1-4), interpretato da Devon Sawa, doppiato da Francesco Bulckaen.
    È un ragazzo apparentemente normale, ma Nikita ben presto scoprirà che si tratta di un "ripulitore" della Divisione. Ci sarà un grande segreto che Nikità verrà a sapere da Owen e questo la porterà a fare una scelta molto importante nei suoi confronti: Nikita con la collaborazione di Michael l'aiuterà ad uscire dal "regime", un processo distruttivo a base di medicinali che la Divisione obbliga a prendere ai suoi "ripulitori" per garantire assoluta prestanza e resistenza fisica.
  • Roan (stagioni 1-2) interpretato da Rob Stewart, doppiato da Andrea Lavagnino.
    È il capo dei ripulitori della Divisione, un assassino spietato, nonché il più fidato dei collaboratori di Percy e acerrimo nemico di Nikita. Alla fine della prima stagione, quando crederà di aver finalmente ucciso Nikita, questa lo sorprenderà attaccandolo e lasciandogli il volto deturpato per sempre dall'acido.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The CW Network Announces Fall Premiere Dates, TV By the Numbers. URL consultato il 30 giugno 2010.
  2. ^ (EN) Robert Seidman, 'Nikita,' 'One Tree Hill' Renewed; Hellcats Cancelled by CW, TV by the Numbers, 17 maggio 2011. URL consultato il 2011.
  3. ^ (EN) James Hibberd, CW's fall premiere dates revealed, here's when Sarah Michelle Gellar returns to TV, Entertainment Weekly, 20 giugno 2011. URL consultato il 20 giugno 2011.
  4. ^ (EN) Robert Seidman, Updated: 'Nikita' Renewed for a 3rd Season; 'Hart of Dixie' for a Second, TV by the Numbers, 11 maggio 2012. URL consultato il 14 maggio 2012.
  5. ^ (EN) Eric Goldman, Nikita Renewed for Season 4 in ign.com, 9 maggio 2013. URL consultato il 22 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione