Sicario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sicario (disambigua).

Un sicario, nel lessico criminale, è l'esecutore materiale di un omicidio, tipicamente perpetrato dietro incarico di un mandante e per denaro.

Il termine deriva dal latino sica, che indica un pugnale appuntito e curvo usato prevalentemente dai Traci, considerati dei briganti mercenari dagli antichi romani. Sicarii era anche il nome attribuito dagli antichi romani a una fazione estremista del partito ebraico degli Zeloti che ricorrevano sistematicamente all'omicidio terroristico come loro principale strategia politica, a cui coincide il termine omografo (nelle lingue mediorientali) di "Iscariota" utilizzato nei Vangeli.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

sociologia Portale Sociologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sociologia