Neverwinter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neverwinter
Sviluppo Cryptic Studios
Pubblicazione Perfect World Entertainment
Data di pubblicazione 2013
Genere MMORPG
Modalità di gioco Multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows
Supporto Download
Periferiche di input Mouse, tastiera

Neverwinter, conosciuto ai più con la sigla "NW", è un gioco free-to-play di ruolo uscito verso la metà del 2013, sviluppato dalla Cryptic Studios, basato sulla campagna "Forgotten Realms" di Neverwinter Nights. Annunciato nell'Agosto del 2010, comunque, Neverwinter è un gioco stand-alone, che non ha alcun collegamento con un qualsiasi altro titolo Neverwinter. Il gioco è stato chiamato Dungeons&Dragons perché le classi, le razze ed alcuni personaggi ed eventi sono ispirati a quelli del gioco da tavolo, appunto, D&D.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Atari comprò la Cryptic Studios verso la fine del 2009, e riuscì a convincere i suoi dipendenti a creare un gioco che fosse ispirato a D&D ed ai libri di R.A. Salvatore. Così, nell'agosto del 2010 Neverwinter venne annunciato all'E3 2009, per poi ricomparire all'E3 2010; in entrambe le mostre la data di uscita era prevista per la fine del 2011 od in alternativa per gli inizi del 2012. Sfortunatamente, a causa di vari problemi all'interno della Perfect World Entertainment il gioco venne posticipato fino a metà 2013.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è un classico RPG; si crea un personaggio scegliendone la classe, la razza, i punti forti, quelli deboli, l'aspetto fisico e una piccola biografia riguardo al suo passato. Una volta averlo fatto ed aver superato il tutorial, bisognerà vagare per l'immenso mondo di Neverwinter, di città in città, accettando le quest (ovvero missioni con ricompensa in oro, esperienza ed oggetti) dai più vari esseri del gioco. Salendo di livello aumentano progressivamente le statistiche, la forza ed il numero di abilità utilizzabili.

È anche possibile comprare, creare e vendere oggetti e Kit di Sopravvivenza, che permettono al giocatore di ricevere oggetti altrimenti impossibili da prendere.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nelle terre di Neverwinter sta accadendo un'enorme catastrofe; dopo un Cataclisma Magico di proporzioni enormi, la Regina Valindra ed il suo esercito di Non-Morti decide di conquistare tutte le città del mondo. Un gruppo di valorosi soldati di ogni razza cercano di contrastare in ogni modo l'armata non-morta, cercando di riportare le Terre al loro antico splendore e ad un'agognata pace.

Razze[modifica | modifica sorgente]

Il mondo di Neverwinter ospita un altissimo numero di esseri alla pari degli umani che convivono con questi ultimi. (Quelle in grassetto sono le razze utilizzabili dai giocatori).

  • Umani: Gli umani sono esseri che si adattano facilmente ai nuovi climi ed ambienti, e sono la razza con le terre più estese. I loro costumi, metodi di combattimento, ideali e morali sono tra le più svariate. Sono molto coraggiosi.
  • Drow: I Drow sono una tipologia di elfo. La loro bellezza e la loro grazia nei combattimenti come nella quotidianità nasconde in realtà il loro selvaggio istinto, colmo di malvagità. Questa specie è organizzata in clan; i clan più forti sono quelli con i Drow più malvagi e più pericolosi.
  • Nano: I nani sono una delle razze più antiche mai esistite; malgrado la loro bassa statura e la loro mancanza di eleganza e diplomazia, sono esseri molto resistenti al dolore che eccellono nella difficile arte del fabbro. Sono in ottimi rapporti con gli umani.
  • Tiefling: Dal passato oscuro, questi esseri sono molto simili agli umani, ad eccezione di un paio di corna poco sopra gli occhi e di una lunga coda molta simile a quella dei muli. Sono esperti nell'Arte della Magia e nel controllo degli elementi della Natura.
  • Mezzelfi: I Mezzelfi sono l'incrocio solitamente di un padre Elfo degli Alberi ed una madre umana; sono una delle specie nate più di recente, e posseggono sia i pregi degli umani che quelli degli Elfi.
  • Elfi degli Alberi: Spiriti liberi ed incontrollati, questa tipologia di Elfo vive in pace ed in armonia con la Natura. Malgrado siano tutti esperti cacciatori, c'è chi preferisce, alla classe di arciere, la classe di Chierico o di Mago.
  • Elfi della Notte: Esseri rarissimi. Non si sa molto di loro. Appaiono ai viaggiatori quando si perdono per indicare loro la strada per casa; sono esperti esploratori, particolarmente dotati per la caccia e per la pesca.
  • Mezzorco: L'unione di un orco con una donna umana. Posseggono sia i pregi degli orchi (Forza fisica e resistenza), sia quelli degli umani (carisma e abilità nell'adattarsi); vanno poco d'accordo con gli Orchi.
  • Orco: Feroci ed enormi esseri, queste bestie sono esperte nel combattimento corpo a corpo e trattano gli umani come merce di scambio, scatenando l'ira dei Mezzorchi. Sono stupidi, e difficilmente vengono a parole.
  • Ogre: Orchi molto più grandi del normale, ma immensamente più stupidi; gli Ogre spesso vanno ad incastrarsi dentro le case degli umani o dentro i tunnel costruiti dai Coboldi o dalle Fecce; a quel punto sono costretti a morire di fame.
  • Coboldi: I coboldi sono dei piccoli esserini (circa la metà di un nano), estremamente furbi ed intelligenti, particolarmente portati per l'omicidio furtivo e per il taccheggio; gli esemplari di questa specie che però non vogliono padroneggiare queste arti immorali, si danno al commercio assieme agli umani. Sono facilmente riconoscibili per il colore della loro pelle, rossa come il fuoco.
  • Feccia: Alla specie dei Feccia fanno parte tutti gli esseri nati dall'accoppiamento di un umano con un essere diverso da un orco, un elfo, un coboldo od un nano. Vivono in piccole comunità nel sottosuolo; sono facili da battere uno alla volta, ma quando sono in gruppo diventano estremamente furiosi e pericolosi. Rientrano in questa specie anche i Lupi Mannari ed i Ratti Mannari, malgrado non siano nati da accoppiamenti fra specie diverse.
  • Non-Morti: Cadaveri di qualunque genere e misura riportati in vita da Valindra; eccellono nell'arte del tiro con l'arco, ma ne esistono alcuni che preferiscono utilizzare la spada.
  • Golem: Di Golem ne esistono tantissimi tipi: i Golem di terra, quelli di ghiaccio, quelli di marmo, quelli di fango ... Comunque sia, sono tutti enormi giganti nati con la magia nera che vengono comandati a distanza dai loro creatori.
  • Draghi: I draghi sono le specie più pericolose del mondo di Neverwinter; eccellono nell'arte del fuoco, del ghiaccio e della malattia, e sono enormi e velocissime creature dotate di ali. Quando un Drago sotto il controllo di un essere muore, la sua anima può entrare dentro il corpo di un drago ancora in vita, diventandone un tutt'uno e rafforzandolo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi