Najd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il Najd, chiamato anche Nejd o Neged (in arabo: نجد ovvero "altipiano"), è una regione del centro dell'Arabia Saudita, la cui principale città e la capitale del Regno è Riyāḍ.

Il Najd è un altipiano situato fra i 762 e i 1.525 metri. La parte orientale comprende numerosi villaggi sorti intorno a oasi, mentre il resto dell'altipiano è occupato dai beduini nomadi.

La regione fu strappata all'Impero ottomano da ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd, che si ritagliò così un Sultanato grazie alla sua alleanza con il movimento hanbalita radicale del Wahhabismo, fra il 1899 e il 1912. Nel 1932, il Najd divenne una provincia della nuova Arabia Saudita.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]