Mystery Science Theater 3000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg

Mystery Science Theater 3000 (spesso abbreviato MST3K) è una serie TV americana creata da Joel Hodgson e prodotta dalla Best Brains Inc. che durò dal 1988 al 1999 per un totale di dieci stagioni e 197 episodi.

La serie vede Joel, inserviente della Gizmonic Institute, imprigionato in un satellite insieme ai suoi amici robotici Tom Servo e Crow T. Robot da un malvagio scienziato e costretto a guardare una varietà di vecchi film di serie B. Per evitare di impazzire, Joel e i robot fanno dei commentari durante la visione dei film, facendo battute e commenti ironici sui loro difetti. Ciascun film è presentato con una sovrapposizione delle silhouette di Joel e i robot sul fondo dello schermo.

Il creatore della serie Hodgson ha originariamente interpretato il protagonista, Joel Robinson, nelle prime cinque stagioni. Quando Hodgson abbandonò la serie nel 1993 lo sceneggiatore Michael J. Nelson lo sostituì come la nuova vittima Mike Nelson, mantenendo tale ruolo fino alla fine della serie.

Durante i suoi undici anni, 197 episodi e un film MST3K, la trasmissione fu acclamata dalla critica. La serie vinse un Peabody Award nel 1993, venendo inoltre candidato a due Emmy Award nel 1994 e 1995 e a un CableACE Award.


Premessa[modifica | modifica sorgente]

In un futuro non molto lontano, due scienziati pazzi, Dr. Clayton Forrester(chiamato così in riferimento al protagonista de La Guerra Dei Mondi), interpretato da Trace Beaulieu, e il suo braccio destro Dr. Laurence Erhardt, interpretato da Josh Weinstein, imprigionano Joel Robinson(Hodgson), un inserviente che lavora alla Gizmonic Institute, nel Satellite Dell'Amore, dove lo costringono a guardare dei film di serie B per misurare quanto una persona riesca a guardare uno di questi film prima di impazzire, in modo da trovare il perfetto film trash da usare come arma per la conquista del mondo. Joel costruisce quattro robot senzienti: Tom Servo (doppiato prima da J. Elvis Weinstein, poi da Kevin Murphy dalla seconda stagione), Crow T. Robot(Doppiato da Trace Bealieu), Gypsy(Doppiato prima da Weinstein e poi da Jim Mallon e Patrick Brantseg), che gestiscono il satellite, e Cambot, che si occupa di riprendere gli esperimenti con la telecamera e si vede soltanto durante la sigla di apertura.

Joel e Mike non hanno controllo su quando i film incominciano, perché Joel ha usato le parti che gli permettevano di farlo per costruire i robot. Devono entrare per forza nella sala cinematografica quando il film incomincia, perché il Dr. Forrester (e nelle ultime stagione, la sua malvagia madre, Pearl) ha numerosi modi di punire Joel/Mike per la sua disubbidienza, come togliere l'ossigeno dal satellite e dare scosse elettriche. Durante la visione dei film, le silhoutte di Joel, Tom e Crow si vedono sul fondo dello schermo, facendo battute e burlandosi del film(questa pratica è stata spesso chiamata Riffing) per evitare di soccombere alla follia. Varie volte, la visione del film viene alternata, generalmente prima e dopo gli stacchi pubblicitari, con degli sketch( definiti Host Segments) fatti da Joel/Mike e i robot che sono in qualche modo correlati al film che stanno guardando.

Molti episodi che non hanno dei film abbastanza lunghi da coprire l'intera durata, includono la proiezione di vari corti che comprendono vecchi film educativi e video di allenamenti.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nell'episodio "Il Bender furioso" di Futurama, appaiono Tom Servo e Crow T. Robot, i due robot protagonisti della serie, seduti al cinema, quali silhouette contro lo schermo. Proprio quest'ultimo rimprovera Fry dicendogli: "Ssst! Non si parla durante il film!"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]