Minaccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio dei fumetti Marvel, vedi Minaccia (personaggio).
Reato di
Minaccia
Fonte Codice penale italiano
Articolo 612 c.p.
Competenza Giudice di Pace per l'ipotesi del I co. Tribunale monocratico per l'ipotesi del II co.
Procedibilità a querela I co.; di ufficio II co.
Arresto no
Fermo no
Pena prevista multa fino a 51 € nel I co.; reclusione fino a 1 anno nelle ipotesi del II co.

La minaccia, in diritto penale,previsto dall'art. 612 Codice Penale, che recita:

Chiunque minaccia ad altri un ingiusto danno è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a euro 51.
Se la minaccia è grave, o è fatta in uno dei modi indicati nell'articolo 339, la pena è della reclusione fino a un anno e si procede d'ufficio.

Può integrare il reato in questione anche la prospettazione di esercitare un diritto.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto