Minaccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio dei fumetti Marvel, vedi Minaccia (personaggio).
N icon law and crime.png
Emblem of Italy.svg
Delitto di
Minaccia
Fonte Codice penale italiano
Libro II, Titolo XII, Capo III, Sezione III
Disposizioni art. 612
Competenza
Procedibilità
Arresto non consentito
Fermo non consentito
Pena

La minaccia, nel diritto penale italiano, è un reato previsto dìdall'art. 612 del codice penale italiano.

Disciplina normativa[modifica | modifica wikitesto]

La norma recita:

Chiunque minaccia ad altri un ingiusto danno è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a euro 1 032.
Se la minaccia è grave, o è fatta in uno dei modi indicati nell'articolo 339, la pena è della reclusione fino a un anno e si procede d'ufficio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]